BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...
folclore e sapori a Dossena

A Dossena torna “Folclore e sapori”

25/08/19

, :

Attenzione l'evento è già trascorso

Domenica 25 agosto a Dossena torna “Folclore e sapori” l’evento estivo, che, alla sua 5ª edizione, raccoglie sempre più turisti da tutta la Lombardia e che sarà una delle ulteriori iniziative culturali che stanno rilanciando questo paese, cuore della Valle Brembana.

Merito di Fabio Bonzi, sindaco appassionato, e di Revival – Gruppo Giovani di Dossena che, ancor di più appassionati, volontari, hanno saputo valorizzare le bellezze del proprio territorio per farle diventare il punto centrale dello sviluppo di tutta la media/alta Val Brembana, vincendo molti bandi regionali ed europei per finanziare importanti investimenti.

“Folclore e sapori” sarà un’occasione unica per scoprire, a soli 35 km da Bergamo, Dossena appunto, uno dei primi insediamenti abitativi di tutta la Valle Brembana. Qui sono nate alcune delle tradizioni di tutto il territorio bergamasco, partendo da quelle eno-gastronomiche fino a quelle folcloristiche, passando per quelle legate alle antiche attività produttive fino quelle della nostra tradizione religiosa.

folclore e sapori a Dossena

E in questa valle, che ha visto Dossena come sua capitale, molti di noi, da bambini, hanno passato le vacanze estive, magari con i propri nonni, assaporando i cibi genuini prodotti da questa terra, divertendosi ad ascoltare e ballare le musiche tradizionali, meravigliandosi a scoprire mestieri antichi ed assistendo, con una sensazione tra il timore e la noia, alle cerimonie religiose che da sempre hanno caratterizzato la vita delle genti di montagna. Qui, a Dossena, c’è una parte delle nostre emozioni.

Ecco il motivo per venire, domenica 25 agosto a Dossena per “Folclore e sapori”: sarà l’occasione per ritrovare la nostra memoria, vivendo una delle ultime domenica d’agosto in un contesto naturale unico, a pochi minuti da Bergamo e a un’ora da Milano. Ancor più vicina per gli abitanti della Val Seriana e della Val Brembana. Sarà una giornata in cui tutti torneranno bambini vivendo ricordi dimenticati ed i bambini diventeranno adulti creando nuovi ricordi.

folclore e sapori a Dossena

Dalle 10 alle 17 la giornata, che si svilupperà attraverso le vie del centro di Dossena, avrà diverse esperienze.

Si potranno scoprire gli antichi mestieri che, per generazioni, si sono tramandati, con orgoglio, da padre in figlio. Qui c’erano ferro e legno in abbondanza: e proprio per questo, a Dossena, sono nate generazioni di abili fabbri, precisi falegnami e forti boscaioli, che hanno saputo trasformare le risorse del territorio in vere e proprie opere dell’ingegno dell’uomo. Domenica 25 agosto si potrà rivedere questa magia attraverso le mani di abili artigiani che sveleranno le meraviglie del loro lavoro. Per tanti bambini sarà una vera e propria scoperta: alcuni sono mestieri che scopriranno per la prima volta!

folclore e sapori a Dossena

Per rivivere le antiche feste, 6 gruppo folk, provenienti da tutta la bergamasca, faranno ballare e cantare i visitatori con le stesse canzoni che per secoli hanno rallegrato le genti di montagna, facendo idealmente immaginare questo territorio come la “Contea” descritta da Tolkien nel “Signore degli anelli”. Qui il lavoro era estremamente faticoso – si lavorava veramente in miniera – ma la festa doveva essere veramente un momento unico.

folclore e sapori a Dossena

Ma “Folclore e sapori” sarà anche l’occasione per riscoprire, senza filtri, la tradizione religiosa che da sempre ha caratterizzato la Val Brembana, vivendo il tempo del nostro passato quando la domenica in chiesa era una tradizione, quasi un obbligo, per tutti. Si potrà visitare la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista, sicuramente l’edificio più importante del Paese. Edificata nel corso del XV secolo, custodisce un numero impressionante di quadri, arredi e paramenti provenienti da Venezia, donati dagli emigranti del paese recatisi nel capoluogo veneto dove svolgevano attività molto redditizie. Ma soprattutto, si potrà conoscere Don Sergio, un vero parroco di montagna che ha scelto di esserlo qui in Valle, per svolgere il suo servizio con un sapore antico – è un abile suonatore di fisarmonica ed esperto di musica popolare – ma con una grande attenzione alle nuove generazioni e al loro radicamento sul territorio. I visitatori potranno incontrarlo: è un personaggio unico.

E per il momento del pranzo, tutti potranno fare una nuova esperienza, questa volta attraverso i diversi prodotti del territorio: formaggi, salumi, miele e marmellate, tisane e birre artigianali guideranno i visitatori alla scoperta di sapori unici. Sarà un vero e proprio percorso eno-gastronomico in 18 tappe per scoprire le aziende agricole del territorio sempre ricordandosi che qui c’è un “principe del gusto” incontrastato: il “Minadur”, il formaggio affinato nelle antiche miniere di Dossena, grazie alla bassa temperatura e all’alta umidità. Un prodotto unico, che va solo assaporato con un bicchiere di vino!

“Folclore e sapori” è l’ideale gita fuori porta per quanti saranno già tornati dalle vacanze estive, o non sono ancora partiti, per passare una domenica alla scoperta delle tradizioni del nostro territorio.

Famiglie, amanti dei sapori, gruppi di amici: tutti potranno trovare a “Folclore e sapori” un motivo per scoprire la bellezza di Dossena, e ritrovarsi nelle sue tradizioni. Perché, in fondo, sono le nostre.

folclore e sapori a Dossena

Il costo del biglietto per partecipare alla giornata è di 25 €, pranzo compreso. Per i ragazzi da 6 ai 14 anni il costo del biglietto è di 15€, mentre per i bimbi sotto i 6 anni è gratuito.

È previsto un “Pacchetto Famiglia”, che prevede un biglietto omaggio ogni 2 figli (ovvero una famiglia composta da mamma, papà, e due figli pagherà due biglietti interi e solo uno di 15€).

Tutte le informazioni su: www.visitdossena.it

Contatti: info@visitdossena.it eventi@visitdossena.it Telefono: 342/1463257

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!