BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Tecniche di vendita che funzionano, i consigli di Mirko Cuneo

Molte sono le strategie da prendere in considerazione, tuttavia la chiave del successo non può prescindere da buone tecniche di vendita orientate verso l’e-business

Come si fa ad avere successo nel mercato contemporaneo? Molte sono le strategie da prendere in considerazione, tuttavia la chiave del successo non può prescindere da buone tecniche di vendita orientate verso l’e-business.

Data la sua esperienza come imprenditore ed esperto in tecniche di vendita, Mirko Cuneo si occupa di fornire strumenti adeguati ad aziende e professionisti. Ne parla in modo approfondito attraverso gli articoli e i video sul suo blog, mirkocuneo.it. Il suo obiettivo è infatti quello di aiutare a creare processi di vendita moderni, capaci di generare entrate e che guardino costantemente alle nuove tecnologie.

Come sono cambiate le tecniche di vendita

Anche se non siete esperti di macro-economia, vi sarete resi conto che solo negli ultimi vent’anni il mercato ha conosciuto dei cambiamenti profondi e radicali. Le abitudini dei clienti sono cambiate, di conseguenza anche le aziende hanno dovuto adeguarsi mettendo a punto nuove strategie di vendita.

Creare delle tecniche di vendita efficienti, capaci di generare introiti da una parte e soddisfazione del cliente dall’altra, è un processo in cui le nuove tecnologie giocano un ruolo preponderante. Grazie a strumenti che permettono di cogliere il grado di interesse del pubblico, è possibile individuare un target di riferimento e improntare delle strategie di marketing specifiche.

In poche parole: la tecnologia deve supportare il tuo processo di vendita, non sostituirlo. Oggi i clienti sono più che mai informati, è importante perciò costruire una relazione solida con tutto il pubblico: da un potenziale partner commerciale, a un influencer, fino al cliente.

La chiave di questo risiede nel trasmettere fiducia, come sostiene Mirko Cuneo. Vuoi portare valore aggiunto alla tua azienda con strategie di vendita che funzionano?

5 consigli di Mirko Cuneo sulle tecniche di vendita che funzionano

1 – Combinare automatizzazione e fattore umano

Uno dei temi più dibattuti in quest’era digitale è la spersonalizzazione dei brand, con la conseguente perdita di umanità di coloro che dovrebbero rappresentare l’azienda stessa. In questo senso è necessario trovare la combinazione vincente tra fattore umano e automatizzazione per promuovere il modello di impresa intelligente.

In un’azienda sistemi CRM (Customer Relationship Management), come ad esempio Nimble, possono essere molto utili per semplificare l’acquisizione di nuovi clienti e la gestione di quelli già acquisiti.Tuttavia questi strumenti hanno i loro limiti dal momento che operano in modo standard in qualunque realtà.

Se desideri che le tecniche di vendita della tua azienda risultino vincenti, dovrai essere tu, insieme al tuo team, a mettere a punto strategie capaci di infondere fiducia a partner e clienti. Motivo per cui in molte aziende stanno nascendo figure ad hoc che si occupano di consulenza di marketing.

Dare un volto al tuo servizio ti dà la possibilità di entrare in contatto diretto con il tuo pubblico con cui potrai instaurare un rapporto fiduciario. Detto in poche parole, secondo Mirko Cuneo sondaggi e mailing list accattivanti non bastano per aumentare i tuoi numeri di vendita.

2 – Utilizza i social per costruire il tuo brand

Come abbiamo già accennato, un’identità aziendale forte sta alla base del successo di qualunque azienda. A questa identità sono legati tutta una serie di valori in cui dovranno riconoscersi i tuoi potenziali clienti.Per questo motivo curare il volto della propria realtà aziendale non può prescindere dal costruire e consolidare il marchio di riferimento.

Per questo i social network rappresentano oggi un canale privilegiato, nonché immediato, per farsi conoscere, per creare un rapporto fiduciario con i clienti e ovviamente per vendere i propri servizi.

I social network possono essere utilizzati in tanti modi diversi, a seconda del tipo di azienda in questione e dei servizi offerti. È possibile, ad esempio, pubblicare annunci sponsorizzati che mirino a far conoscere un dato servizio e prodotto (Facebook), ma anche dare vita a comunità interattive.

Connessione e personalizzazione insomma sono le parole chiave secondo Mirko Cuneo, tuttavia dovrai essere tu a guidare costantemente la tua rete nella direzione che desideri. Solo in questo modo le tue tecniche di vendita si riveleranno davvero efficaci.

3 – L’importanza delle recensioni nel mercato online

Che cosa ci spinge ad acquistare un prodotto piuttosto che un altro? Sebbene ci troviamo di fronte a un cambiamento epocale del mercato, certe dinamiche macroeconomiche restano praticamente immutate. È il caso del concetto di valore di un bene, d’uso o di scambio.

Tuttavia il comportamento dei potenziali clienti si è modificato. Oggi le persone sono molto più esigenti, effettuano ricerche e spesso non si fidano di brand sconosciuti. In questa ottica la recensione assume una valenza fondamentale, diventando una vera e propria garanzia del servizio o del prodotto che si va ad acquistare.

Tutti usufruiscono di acquisti o servizi online, dunque questo dà vita a una sorta di community invisibile ma affidabile a cui i tuoi potenziali clienti sicuramente faranno riferimento prima di comprare qualcosa da te.

Far sì che il tuo prodotto, o il tuo servizio, raggiunga subito un valore è già di per sé un’ottima strategia di vendita. In questo modo non soltanto potrai assicurarti delle vendite, ma potrai anche raccogliere le recensioni positive lasciate dagli utenti e utilizzarle per le tue campagne di marketing.

4 – Vendite e marketing in chat

Sebbene si tratti ancora di una strategia in fase di sperimentazione, già molte realtà annoverano servizi di vendita in chat. Si tratta di una delle tecniche di vendita più all’avanguardia attualmente, poiché garantisce immediatezza e affidabilità (data dalla combinazione tra automatizzazione digitale e fattore umano).

Rispetto alla compilazione di un modulo online, una chat permette un dialogo a due, anche se con un robot. Questo fa sì che possa nascere un’interazione più immediata, in cui il potenziale cliente viene messo nella condizione di porre domande e avere risposte veloci.

Secondo Mirko Cuneo questa strategia di vendita può essere particolarmente utile per la conclusione di affari importanti, per la ricerca di partner commerciali, per la vendita di beni singoli e per la gestione dei clienti assicurandosi che tornino ad acquistare.

5 – Personalizza le tue strategie di marketing

Quando vendi qualcosa a un cliente, che si tratti di un servizio o un prodotto, non stai vendendo soltanto un bene ma parte del tuo brand: fatto di ideali e valori. Ogni volta che riesci a raggiungere un cliente offrendogli qualcosa volto a soddisfare un suo bisogno o desiderio, tu crei una connessione con quest’ultimo. Se hai messo a punto delle buone tecniche di vendita inoltre, il tuo cliente non solo acquisterà ma sarà soddisfatto e porterà a te altri clienti.

Si tratta sicuramente di un traguardo ambizioso, ma come ricorda Mirko Cuneo maggiore è la connessione che instauri con i tuoi potenziali clienti, maggiore sarà la tua capacità di vendita. Secondo la famosa “regola del 7”, un potenziale cliente deve ascoltare il messaggio del venditore almeno sette volte prima di acquistarne i sevizi. Le strategie di vendita ti saranno utili per riuscire ad instaurare con il cliente relazioni più stabili che ti permetteranno di accelerare tutto il processo.

Per questo motivo è necessario studiare il proprio target con mezzi idonei e utilizzando strumenti e mezzi diversi: dai social network, alle e-mail, ma anche via telefono. In questa operazione fondamentale è mettere a punto un tocco personale, dal punto di vista grafico e comunicativo, che ti renda immediatamente riconoscibile agli occhi del tuo pubblico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.