BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Ripari l’auto? Sarco Toyota mette a disposizione la “bici di cortesia” con pedalata assistita

Nelle sedi di Curno, Treviglio e Seriate viene offerto il nuovo servizio, "Courteasy by Sarco".

Novità da Sarco Toyota. Nelle sedi di Curno, Treviglio e Seriate viene offerto il nuovo servizio, “Courteasy by Sarco”, che mette gratuitamente a disposizione dei clienti 10 city bike con pedalata assistita durante le ore di fermo della loro vettura nelle officine per tagliandi o riparazione.

Le due ruote permetteranno di raggiungere il luogo di lavoro (l’autonomia delle batterie è di circa 60km) o semplicemente svagarsi con un salutare giro in bicicletta.

Il servizio sta già riscuotendo successo tra la clientela, perciò si consiglia la prenotazione della propria bicicletta nel momento in cui si prende l’appuntamento per il tagliando, ma sarà comunque sempre possibile richiederla all’arrivo in accettazione, se disponibile.

Courteasy by Sarco

La concessionaria pensa a tutto, fornendo le istruzioni utili per il corretto utilizzo della bici e il caschetto di sicurezza, ricordando che è possibile circolare sulle piste ciclabili.
L’iniziativa è espressione della volontà di Sarco di sostenere sempre più la mobilità green in tutte le sue forme: dalla guida di un’auto ibrida – in grado di garantire un notevole abbattimento di emissioni di co2 rispetto alle auto tradizionali e ben il 90% in meno di emissioni di NOx, gli ossidi di azoto dannosi per la salute – all’uso della bicicletta per gli spostamenti che lo consentono.

Tutto questo seguendo la filosofia del brand che rappresenta, come illustra il presidente di Toyota Motor Corporation Akyo Toyoda: “Toyota guiderà la strada verso la mobilità del futuro, migliorando la vita di tutti gli abitanti del mondo con mezzi di trasporto estremamente sicuri e con le soluzioni di mobilità più responsabili”.

La casa automobilistica giapponese ha creduto e investito sin dall’inizio nello sviluppo di una mobilità alternativa lanciando la prima vettura ibrida al mondo nel 1997 con il modello Prius, segnando un grande passo avanti in termini di progresso ed innovazione nella mobilità, e nel 2018 con Mirai, la prima berlina di serie alimentata ad idrogeno con zero emissioni.

Le biciclette sono fornite dalla società di noleggio EbikeMe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.