BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Quali sono gli errori da evitare quando spediamo un pacco?

La comodità di spedire online

Al giorno d’oggi spedire un pacco non è mai stato così semplice. Dimentichiamo le lunghe file di attesa con il nostro pesante scatolone tra le mani. Oggi è possibile gestire tutte le fasi di spedizione comodamente seduti da casa propria, attraverso il proprio dispositivo, anche un semplice smartphone.

Grazie ai comparatori di offerte tra gli spedizionieri presenti online potremo inoltre trovare il corriere più adatto alle nostre esigenze, al prezzo migliore.

E’ comunque necessario dire ci sono degli errori che a volte vengono compiuti da chi vuole inviare un pacco e che andrebbero evitati per far si che la spedizione vada a buon fine. Vediamo quali sono.

Cosa evitare quando si spedisce un pacco

– Utilizzare dei cartoni non idonei. Quando si sceglie la scatola, a volte si potrebbe optare per un cartone già utilizzato altre volte e che presenta pertanto una struttura già indebolita, che potrebbe rompersi durante il trasporto. Per quanto gli spedizionieri siano attenti ed accurati, infatti, ci sono delle fasi del trasporto in cui la scatola potrebbe venire a contatto con le pareti del mezzo di trasporto. Potrebbe finire anche sotto altre scatole pesanti e non reggere il peso. E’ molto meglio, pertanto, utilizzare delle scatole nuove, magari rinforzate, in grado di sopportare eventuali urti.

– Lasciare delle scritte o etichette vecchie sul cartone. Questo aspetto si lega al punto precedente. Su una scatola già impiegata per altri scopi potrebbero infatti essere infatti presenti delle etichette o delle scritte che manderebbero in confusione il corriere.

– Utilizzare delle scatole di dimensioni errate. Un cartone troppo grande lascerebbe troppo spazio vuoto al suo interno, con il rischio elevato che il contenuto possa danneggiarsi. Uno troppo piccolo, d’altra parte, potrebbe risultare fragile e rischierebbe di rompersi ad ogni urto.

– Lasciare degli spazi vuoti all’interno del pacco. Quando ci si prepara per spedire pacco bisogna munirsi del giusto materiale di imballaggio. A tal proposito potremmo utilizzare della carta da imballaggio, ma anche dei fogli di cartone per creare degli scomparti all’interno del cartone e ridurre il rischio che gli articoli al suo interno sbattano uno contro l’altro. I fogli di pluriball sono un altro espediente molto efficace per preservare l’integrità degli articoli più delicato.

– Non chiudere bene la scatola. Questa, una volta pronta, deve essere sigillata al meglio. Un nastro adesivo che ha uno spessore di almeno 5 cm avrà un’aderenza e di conseguenza una tenuta migliore sulla superficie. Per rendere il pacco ancora più resistente, potremmo avvolgerlo nella pellicola estensibile trasparente. Questa non solo si rivelerà un valido supporto strutturale, ma proteggerà la superficie esterna della scatola da eventuali tagli.

– Non applicare per bene il foglio contenente i dati per la spedizione. Questo deve essere preferibilmente essere inserito in una busta trasparente che verrà fissata sul lato della scatola con del nastro adesivo presente su tutti i lati. In questo modo si eviterà che il foglio si strappi o peggio ancora vada perso quando il cartone viene maneggiato.

– Inserire un recapito telefonico errato. Quando inseriamo i dati di contatto non dovremmo mai farlo in maniera frettolosa. Questi sono infatti essenziali per facilitare il lavoro del corriere quando il nostro pacco sarà in dirittura di arrivo. Controlliamo sempre un paio di volte il numero di telefono e l’indirizzo, per assicurarci che siano esatti.

– Non inserire l’indirizzo completo. Alcuni indirizzi richiedono che vengano inseriti, oltre alla via ed al numero di casa, anche altri dettagli, come il numero della scala, l’interno, etc. Più specifici siamo e più sarà facile per il corriere raggiungerci. Allo stesso modo, non dimentichiamo di aggiungere il cognome che appare sul citofono del destinatario.

– Spedire dei prodotti proibiti. Ogni spedizioniere ha una lista di prodotti proibiti, articoli che non vanno inviati attraverso una normale spedizione. Tra questi rientrano gli alimenti deperibili, bottiglie o recipienti in vetro, e così via. Se in un cartone inseriamo prodotti vietati, qualsiasi forma di garanzia decade, e la responsabilità di eventuali danni ricade esclusivamente su di noi. E’ possibile comunque spedire questo genere di articoli semplicemente comunicando con il corriere, che ci fornirà delle indicazioni ulteriori su come farlo nel modo corretto.

Come abbiamo visto, spedire pacchi online è un’operazione alla portata di tutti, davvero semplice. Basta scegliere il cartone e l’imballaggio giusti, essere precisi nel trascrivere i dati di spedizione e rispettare le indicazioni dello spedizioniere. Cosa stiamo aspettando? Iniziamo a spedire!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.