BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Impianti fotovoltaici: tutti i benefici

Le tecnologie sono notevolmente migliorate, condizione che ha favorito l’abbassamento dei prezzi

I pannelli fotovoltaici fino a qualche anno fa sembravano una soluzione visionaria e difficile da mettere in atto per i costi eccessivamente alti e per la mancanza di infrastrutture. Oggi le cose sono profondamente cambiate e poter disporre almeno di una tettoia fotovoltaica rappresenta non solo il futuro, ma anche il presente. Aziende e privati infatti stanno scoprendo gli innumerevoli benefici offerti dal fotovoltaico, ad uso e consumo praticamente di tutti.

Le tecnologie sono notevolmente migliorate, condizione che ha favorito anche l’abbassamento dei prezzi. I benefici sono tangibili ed evidenti non solo in termini economici e pratici, ma anche ambientali. Lo sfruttamento della luce solare consente, infatti, di ridurre notevolmente l’impatto ambientale, generando costi decisamente più bassi e sostenibili.

I benefici degli impianti fotovoltaici sul breve periodo

Innanzitutto i prezzi del fotovoltaico sono calati in maniera evidente rispetto a qualche anno fa ed i costi di installazione sono inferiori ai 2.500 euro al kw. Inoltre, sono state introdotte diverse agevolazioni fiscali che praticamente dimezzano il costo dell’impianto. Le bollette elettriche vengono ridotte considerevolmente, impattando sempre meno sul budget familiare o su quello aziendale.

Un altro aspetto da considerare è la manutenzione minima richiesta dagli impianti. I pannelli fotovoltaici infatti non hanno parti meccaniche in movimento, quindi la manutenzione in 25 anni è ridotta all’osso e richiede semplicemente la sostituzione dell’inverter o piccoli interventi ordinari.

Altro importante vantaggio, tutt’altro da sottovalutare considerando gli ultimi sconvolgimenti climatici, è la riduzione di emissione di CO2. I vantaggi dunque risultano evidenti non solo per il portafogli, ma anche per l’ambiente.

I benefici degli impianti fotovoltaici sul lungo periodo

Il fotovoltaico più che un costo è un investimento: il capitale investito viene infatti recuperato in un periodo che va dai 6 ai 12 anni. Oltre al risparmio in bolletta derivante dall’autoconsumo, è importante considerare il ritorno economico dell’energia immessa in rete tramite il cosiddetto scambio sul posto o la vendita di energia al gestore dei servizi energetici.

In tale contesto entrano in gioco gli impianti di accumulo, che consentono di ottenere il massimo rendimento. Un sistema di accumulo per fotovoltaico è finalizzato ad immagazzinare l’energia prodotta dai pannelli non utilizzata o in eccesso. L’energia viene quindi usata solo nel momento in cui è richiesta. In questo modo è possibile raggiungere una quota più alta di energia prodotta e consumata direttamente nell’abitazione.

Con lo scambio sul posto viene immessa in rete l’energia in eccesso  grazie ad un apposito sistema elettrico. Per l’erogazione del servizio è necessaria la presenza di impianti per il consumo e per la produzione elettrica collegati ad un unico punto di connessione con la rete pubblica.

A quali aziende rivolgersi?

È opportuno affidarsi ad aziende che operano sul mercato da diversi anni e che possano garantire un servizio impeccabile e professionale. Le migliori aziende nel settore, tra cui spicca Kennew per innovazione e qualità dei servizi, seguono il cliente (sia esso azienda o privato) dalle prime fasi di sopralluogo ed installazione fino alla manutenzione ed alla pulizia.

In particolare le aziende dopo un sopralluogo sul posto devono essere in grado di valutare la fattibilità dei progetti tecnici e strutturali, garantendo la funzionalità e la cura degli aspetti estetici, ed eventualmente fornire soluzioni alternative. Le ditte più professionali inoltre offrono servizi aggiuntivi come la rimozione e lo smaltimento dell’amianto, le coperture in tegole in cemento, la copertura in microshed e cupolini curvi, isolamenti termici e rivestimenti in facciata.

Chiaramente devono essere rispettate le normative nazionali ed europee in materia di sicurezza sul lavoro e tutela dell’ambiente. Le migliori aziende non lasciano soli i loro clienti dopo l’installazione, ma devono garantire un follow-up continuo ed un valido servizio di manutenzione e pulizia anche negli anni futuri.

Quali sono i migliori pannelli fotovoltaici?

Orientarsi tra le varie aziende nel “mare magnum” del mondo fotovoltaico non è facile, perciò è opportuno affidarsi a ditte tecnologicamente avanzate dotate dei migliori impianti del settore e capaci di garantire importanti benefici. I pannelli fotovoltaici Sunpower, rinomata azienda americana con sede nella Silicon Valley, risultano tra i migliori per una serie di fattori. Innanzitutto a livello economico uno degli aspetti più interessanti riguarda la garanzia venticinquennale offerta sui prodotti.

Rispetto ai pannelli tradizionali, inoltre, assicurano una minore dispersione, hanno una maggiore efficienza produttiva e sono più durevoli nel tempo. La parte anteriore delle celle è priva di reticolato metallico, il supporto è in rame e le connessioni tra i pannelli sono estremamente solide, condizioni che assicurano prestazioni al top.

I pannelli fotovoltaici Sunpower sono la soluzione ideale anche per chi ha uno spazio ridotto. Ogni cella infatti assicura una produzione energetica fino al 38% in più rispetto ad altri moduli, quindi possono essere installati anche meno pannelli così da sfruttare al massimo le aree soleggiate del tetto. I pannelli Sunpower soddisfano anche i canoni estetici dei clienti più esigenti, infatti sono completamente neri con vetri anti-riflesso che impreziosiscono il design di ogni edificio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.