BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Come funziona il noleggio a lungo termine per aziende e professionisti

La mobilità aziendale è un aspetto fondamentale per qualunque attività economica: la flotta può fare la differenza sul bilancio e l’andamento aziendale

La mobilità aziendale è un aspetto fondamentale per qualunque attività economica. Direttamente connessa all’efficienza e alla sicurezza, la flotta può fare davvero la differenza sul bilancio e l’andamento aziendale, purché risponda ai criteri di innovazione e sostenibilità.

Le uniche strade da percorrere per soddisfare questi principi, fino a qualche tempo fa, erano l’acquisto e il leasing. Due opzioni che, nel corso dell’esperienza, si sono rivelate non completamente soddisfacenti.

Fino a quando, sul mercato, è apparsa una terza opzione, punto di incontro tra le due precedenti: il noleggio a lungo termine. In questo articolo se ne analizzeranno i vantaggi e come funziona il noleggio a lungo termine per aziende e professionisti, chiedendo agli esperti di Noleggio Semplice.

Cos’è e come funziona il noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine è una tipologia di locazione rivolta ad aziende e professionisti che permette di ottenere il veicolo necessario finché non si esaurisca una o entrambe delle seguenti opzioni:

– tempo di utilizzo;
– chilometraggio di percorrenza.

Questi valori sono riportati sul contratto di locazione a lungo termine e indicano la fine del periodo contrattuale.
Con il noleggio a lungo termine, il cliente (azienda o professionista) sceglie il veicolo e lo configura con gli accessori di cui necessita, proprio come farebbe se dovesse acquistare il mezzo.

L’acquisto, però, è delegato alla società che si occupa di noleggio a lungo termine, che provvede al compimento di tutte le pratiche burocratiche prima di consegnare l’autoveicolo al cliente. Questi non dovrà far altro che versare il canone mensile, struttura portante del contratto di noleggio a lungo termine.

Il computo del canone dipende da diversi fattori, ma comprende sempre:

– l’imposta provinciale di trascrizione;
– la messa su strada;
– la tassa di possesso;
– l’assicurazione RCA e incendio-furto;
– kasko integrale;
– tagliandi;
– manutenzione straordinaria;
– soccorso stradale in caso di guasto o sinistri.

Il pagamento del canone mensile del noleggio a lungo termine avviene esclusivamente a mezzo SEPA, differenziandosi dal noleggio a breve termine che, invece, prevede anche pagamenti mediante altri strumenti elettronici.

Generalmente, qualche mese prima della scadenza del contratto, l’impresa che ha gestito la concessione può proporre un’estensione del periodo di noleggio o l’acquisto del veicolo alle condizioni attuali del mercato.

A fine noleggio, il cliente consegna il veicolo al noleggiatore, che verifica l’eventuale presenza di danni non dichiarati e l’esubero del chilometraggio. In caso siano presenti, la società noleggiatrice procederà a un addebito.

I vantaggi di scegliere un noleggio a lungo termine

I benefici derivanti dalla scelta del noleggio a lungo termine sono molteplici e spesso soggettivi in base all’azienda o al professionista. In linea di massima, però, si possono indicare i vantaggi generali derivanti dalla sottoscrizione di un contratto di locazione a lungo termine.
Nello specifico, si tratta di:

– flessibilità;
– convenienza;
– gestione semplificata;
– concorrenzialità della flotta.

Dopo averli elencati, analizziamo nello specifico questi vantaggi.

Per l’azienda che possiede una flotta o per il professionista che usa l’autoveicolo come strumento di lavoro, la svalutazione del mezzo rappresenta un problema che incide in modo diretto sul bilancio o sulle entrate. Il noleggio a lungo termine per aziende e professionisti evita di far incorrere nella svalutazione perché è un sistema flessibile che scioglie ogni vincolo di tempo indeterminato.
Inoltre, la società o il possessore di Partita IVA può restituire il veicolo in qualsiasi momento, anche anticipatamente.

In merito alla convenienza, il noleggio a lungo termine permette di fruire di un autoveicolo corredato in modo da soddisfare le proprie esigenze. L’azienda o il professionista pagherà solo i servizi di cui ha bisogno, permettendo di ridurre in modo considerevole le pressioni sul bilancio.

Lo stato patrimoniale risentirà positivamente anche della gestione semplificata della flotta aziendale. Anche se fosse composta da un numero considerevole di mezzi e veicoli, la direzione amministrativa dell’azienda risparmierà tempo e costi perché dovrà occuparsi di controllare e registrare un’unica fattura riepilogativa già comprensiva di tutte le voci di spesa.
Inoltre, l’impresa o il privato professionista potranno sempre contare sulla società di noleggio, che affianca gli utilizzatori mettendo a disposizione un team di specialisti.

Parlando di convenienza, non si dovranno dimenticare i vantaggi fiscali. Il noleggio a lungo termine permette una detrazione fiscale e una deduzione delle imposte dirette pari al 100%, se il veicolo ha un impiego strumentale e, in caso di uso non strumentale, la detrazione fiscale è del 40%, mentre la deduzione delle imposte è pari al 20%.

Infine, potendo contare su un lungo termine che, generalmente, abbraccia un periodo che va da uno a cinque anni, si potranno avere sempre a disposizione autoveicoli concorrenziali sul mercato.
In questo modo, il proprio parco auto vanterà la presenza di veicoli ben tenuti.

Quali veicoli si possono noleggiare a lungo termine?

In Italia, è possibile noleggiare qualunque autovettura, veicolo commerciale o motociclo. Il noleggio di questi mezzi, però, deve soddisfare i seguenti criteri:

– il mezzo di trasporto deve essere di nuova immatricolazione. Pertanto, sono esclusi dal noleggio a lungo termine tutti i veicoli la cui immatricolazione risalga a 24 mesi dal momento della domanda;
– la vendita commerciale del mezzo deve avvenire in Italia;
– il veicolo deve essere ancora in produzione;
– in caso di veicolo commerciale, la messa a pieno carico deve essere uguale o inferiore a 3,5 tonnellate.

È opportuno ricordare che le società di noleggio mettono a disposizione il servizio di pronta consegna: il richiedente avrà a disposizione il veicolo richiesto entro poche settimane dalla conferma d’ordine, velocizzando i tempi di produzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.