BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Alcol, droghe e ludopatia: a Treviglio centro di cura e prevenzione delle dipendenze

La struttura garantisce tempi di attesa estremamente ridotti e può offrire gli stessi programmi, attività e prestazioni erogati dai servizi pubblici per le Dipendenze (Ser.D).

Superare le dipendenze non è facile ma si può. Servono determinazione e consapevolezza, però uscirne è essenziale per dare una svolta alla propria vita.

Allo stesso modo, è importante diffondere la conoscenza dei rischi e delle problematiche dell’uso e dell’abuso di alcol, droga e gioco d’azzardo patologico in modo che le persone possano evitare di caderci.

Proprio con questi obiettivi a Treviglio è operativo il servizio multidisciplinare integrato (Smi) del centro Aga – Associazione Genitori Antidroga, specializzato nella cura, nella riabilitazione e nella prevenzione delle patologie connesse all’assuefazione da alcolici, sostanze e ludopatie.

Collocato in un luogo accogliente dove sono assicurate la più completa riservatezza e la tutela della privacy a norma di legge, la struttura garantisce tempi di attesa estremamente ridotti e può offrire gli stessi programmi, attività e prestazioni erogati dai servizi pubblici per le Dipendenze (Ser.D). Per farlo si avvale della collaborazione di più figure professionali quali medici, psicologi, assistenti sociali, educatori professionali e personale infermieristico.

Tra le funzioni a cui si può accedere (tutte gratuite e convenzionate con il Servizio Sanitario della Regione Lombardia ci sono:

– l’inquadramento diagnostico multidisciplinare (medico, sociale, psicologico) e interventi precoci con i più giovani;
– visite mediche specialistiche;
– prelievi ed accertamenti di laboratorio, esame delle urine e del capello;
– disintossicazione ambulatoriale e domiciliare, terapie farmacologiche specifiche;
– percorsi comunitari residenziali;
– psicoterapie individuali, familiari e di gruppo;
– sostegno sociale e psicologico;
– consulenza per problemi sociali; collaborazione in rete con Comuni, cooperative sociali per il reinserimento, Uepe, Tribunali, Commissioni Patenti strutture sanitarie etc.

L’Associazione Genitori Antidroga si pone l’obiettivo, attraverso l’offerta di trattamenti diversificati, ambulatoriali e di comunità residenziali di prevenire i comportamenti di abuso, di diagnosticare e trattare la dipendenza con interventi terapeutici individualizzati, nell’ottica di una guarigione completa o dell’induzione a stili di vita meno lesivi. Si ritiene di fondamentale importanza il coinvolgimento, nei percorsi terapeutici, dei componenti del nucleo famigliare per accogliere il disagio derivante dalle problematiche di tossicodipendenza ma anche per addestrare i genitori a operare con un appropriato ruolo educativo nei percorsi terapeutici riabilitativi.

Per avere ulteriori informazioni contattare:
– il servizio ambulatoriale Smi del centro Aga in via Veneto, 44 a Treviglio (tel. 036388894);
– la comunità terapeutica residenziale in via Lombardia, 9 a Pontirolo Nuovo (tel. 0363330602);
– la comunità educativa residenziale per minori in via Lombardia, 9 a Pontirolo Nuovo (tel. 0363330602).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.