• Abbonati
L'artista

Erica Miccio, la cantante che si batte contro la violenza sulle donne

22 anni, da una decina trapianta a Bergamo per studiare canto, con la leggerezza della musica affronta un tema delicato

Avvicinare le persone su un tema delicato come quello della violenza sulle donne attraverso la leggerezza di una canzone. È il progetto musicale di Erica Miccio, giovane cantante di 22 anni, da una decina trapianta a Bergamo per studiare canto.

È questo il tema del brano disponibile da alcuni giorni su tutti i Digital Stores “L’oro è dentro te”, il primo singolo che battezza la carriera musicale dell’artista.

Il brano, scritto da Erica, Daniele Piovani e Greta Ray è un grido di denuncia contro il femminicidio, spesso giustificato come una forma d’amore.

“L’oro è dentro te” è un dialogo tra Erica e “un’amica”, metafora che racchiude e rappresenta tutte quelle donne violentate e offese, soprattutto a livello psicologico.

Erica interpreta al meglio il ruolo di narratrice sottolineando il messaggio che ogni donna ha un valore immenso, che ogni persona deve essere libera di essere se stessa e di trovare la propria felicità Amando senza alcun tipo di violenza.

La 22enne con “L’oro è dentro te” si pone in posizione di difesa contro la Violenza e cerca di proteggere e salvare le donne da questo amore che non esiste. L’Amore è felicità, L’Amore vero è libertà.

Erica Miccio ha sempre amato la musica e tutto il mondo che la circonda fin da piccola. A soli 6 anni inizia a frequentare lezioni di danza, ma per lei il canto era un chiodo fisso. A 13 anni inizia a frequentare le prime lezioni di canto a Bergamo.

Dal 2021 entra a far parte della label Greys Productions dove perfeziona il suo stile di canto e ricerca il suo stile musicale esaltando le sue particolarità vocali, pubblicando sul suo canale YouTube due cover: una versione acustica di “Toxic” (Britney Spears) e “La nevicata del ’56” (Mia Martini).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI