• Abbonati
Nella notte tra il 13 e il 14

Ladri scatenati a Foppolo: presi di mira hotel e gli uffici degli impianti

Effrazioni al K2, Sant'Ambroeus e Des Alpes: in mattinata sopralluogo dei carabinieri

Foppolo. Ladri scatenati nella notte tra sabato 13 e domenica 14 luglio in Alta Valle Brembana.

A Foppolo sono stati presi di mira ancora una volta gli uffici degli impianti sciistici (dove un colpo era stato messo a segno lo scorso 6 marzo), oltre a diverse strutture alberghiere del paese.

A partire dal K2, dove i titolari hanno trovato finestra e porta d’ingresso forzate: rubato l’incasso della tassa di soggiorno, circa 600 euro per una raccolta fondi della parrocchia e 3 bici elettriche.

Anche al Sant’Ambroeus confermano: domenica mattina è stata trovata una finestra forzata e i ladri avrebbero asportato il fondo cassa per una cifra che oscilla tra i 2-3 mila euro.

Al Des Alpes, invece, ci sarebbe stato solamente un tentativo d’effrazione e anche negli uffici degli impianti di risalita i ladri avrebbero portato via poco o nulla.

I carabinieri di Branzi, in mattinata, sono giunti sul posto per i primi sopralluoghi dopo le denunce. Non è chiaro se nella notte siano state colpite altre località dell’alta valle.

Affranta la sindaca di Foppolo, Gloria Carletti: “Non era mai successo che i ladri prendessero di mira quattro attività in una sola notte. Un evento che senza dubbio sconforta i nostri commercianti, dopo i tanti sforzi fatti per ripartire”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Società impianti Foppolo
Alta valle brembana
Foppolo, furto alla società degli impianti: cassaforte forzata, via l’incasso del weekend
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI