• Abbonati
La polemica

Il “Drago verde” sul Sentierone diventa grigio: già 500 firme per la petizione di Marco Saita

Raggiunto in un paio di giorni il primo traguardo sulla piattaforma Change.org: l'obiettivo è far tornare la fontanella al suo colore originale

Bergamo. Una raccolta firme per il ritorno del “Drago verde”, la fontanella pubblica che fino a prima della riqualificazione di piazza Matteotti si trovava a ridosso dell’attraversamento pedonale tra viale Roma e il cosiddetto “Sentierino”.

La Vedovella non è sparita. In seguito ai lavori è stata spostata poco distante, all’interno di un emiciclo, e ha cambiato colore: non è più verde, ma è stata riverniciata di grigio.

Una tinta che, secondo l’assessore alla Riqualificazione urbana Francesco Valesini, è in linea con gli altri manufatti in ferro e ghisa presenti nell’area rimessa a nuovo. L’Amministrazione ha concordato la tonalità, definita dall’assessore “elegante e indicata”, con gli architetti che si sono occupati del progetto.

Ma ad alcuni la nuova nuance non è andata giù. Come a Marco Saita, avvocato penalista, che ha addirittura lanciato una raccolta firme sulla piattaforma Change.org per chiedere di ripristinare la tinta originale. In un paio di giorni ha già raggiunto il primo traguardo, ovvero le 500 firme.

“Per i bergamaschi la Vedovella è sempre stata il Drago verde”, scrive Saita nell’invito a firmare. E dichiara: “Inizialmente pensavo si trattasse di un colore provvisorio, un qualche trattamento in attesa di essere verniciata nel suo colore originale. Invece poi ho letto che il grigio era proprio la tinta scelta dall’Amministrazione e mi sono stranito. Ritengo sia importante rispettare la tradizione: la fontanella è sempre stata verde e a mio avviso così dovrebbe rimanere, non essere soggetta ai gusti, soggettivi e discutibili, dell’assessore di turno”.

Un simbolo identitario della città, quindi, secondo l’avvocato e le 158 persone che, a mezzogiorno di domenica, a sole 15 ore dalla pubblicazione della raccolta firme, hanno deciso di aderire all’iniziativa.

Numerosi i commenti sotto al lancio della raccolta sulla pagina Facebook dell’avvocato: c’è anche chi sostiene che il grigio non sia il colore più adatto “considerato che, accanto alla fontanella, c’è il chiosco verde di un’edicola”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
vedovella grigia sentierone
Bergamo
La Vedovella tornerà verde: la vittoria dei cittadini
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI