• Abbonati
Parte la campagna

Vaiolo delle scimmie, al via le vaccinazioni al Papa Giovanni: più prenotazioni che dosi disponibili

Martedì le richieste erano già 129, si attendono disposizioni dalla Regione

Bergamo. Partono venerdì 12 agosto le vaccinazioni contro il vaiolo delle scimmie all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Nella giornata di martedì, le richieste di cittadini che volevano sottoporsi all’iniezione erano già 129. Al momento le prenotazioni sono superiori alle dosi disponibili, anche a Bergamo quindi si attendono le disposizioni della Regione e del Ministero.

Marco Arlati, riferimento della comunità gay bergamasca, ha scritto un post sul suo profilo Facebook, dato che le persone omosessuali sono considerate particolarmente a rischio: “Attenzione! Si comincia anche in Lombardia. Ricordo a tutti e tutte che si passa attraverso saliva e micro lesioni. Questo significa anche con baci profondi. Inoltre anche se si usa il preservativo la zona non coperta potrebbe avere microlesioni e passarlo. La Prep ovviamente non protegge! Inoltre si deve ancora capire se il vaccino funziona del tutto o no, ovvero se non fa venire i sintomi e blocca la diffusione, oppure se blocca solo i sintomi, ma non blocca la diffusione. Si sta ponendo l’attenzione forte sulla comunità gay, ma si sta diffondendo anche nel target etero, quindi attenti e attente”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI