Val brembana

Caschetto in testa e torcia in mano: sono aperte le miniere di Dossena

Grandi e piccoli speleologi potranno percorrere attraverso teleferiche, ponti e passaggi sospesi le grotte naturali e i cunicoli artificiali sulle antiche rotaie dei carrelli utilizzati per trasportare i materiali

Dossena. Sono aperte da sabato 6 agosto le Miniere di Dossena, nel cuore della Val Brembana. Caschetto in testa e torcia in mano, grandi e piccoli speleologi potranno percorrere – attraverso teleferiche, ponti e passaggi sospesi – le gallerie delle miniere tra grotte naturali e cunicoli artificiali, seguendo le antiche rotaie dei carrelli utilizzati per il trasporto dei materiali.

“L’esperienza dentro le miniere recuperate di Dossena è davvero straordinaria e consiglio a tutti di farla perché unisce la dimensione ambientale, che aiuta a capire quale fosse la conformazione di questo territorio, a quella di storia economica, perché qui è stata fatta la storia attraverso l’estrazione di diversi minerali. Le miniere rappresentano anche l’opportunità di fare un’esperienza turistica emozionale unica – afferma Raffaele Cattaneo, assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia –. Questa è la ragione per cui abbiamo voluto contribuire al recupero di questa miniera e di tante altre miniere del patrimonio minerario dismesso della Lombardia che oggi non sono più utilizzate per l’estrazione dei minerali come un tempo, ma possono essere ancora un punto di attrazione e di sviluppo economico di questo territorio per un turismo ecosostenibile, ma non per questo meno emozionante”.

Accompagnati per tutto il tragitto da una guida, in totale sicurezza, i visitatori scopriranno di passo in passo le origini e la storia delle miniere, le tecniche di estrazione e la vita dei minatori, sperimentando sulla propria pelle l’atmosfera del distretto minerario alla luce soffusa delle lampade. Il Parco Speleologico è un percorso attrezzato in chiave ludica e culturale accessibile con prenotazione obbligatoria sul sito VisitDossena. Al momento della prenotazione, disponibile nel weekend, verrà segnalato in quale dei due parcheggi, adibiti all’ingresso del paese, si potrà parcheggiare la propria auto. Sono previsti dei bus navetta ogni 30 minuti per portare i visitatori all’ingresso delle miniere. È consigliato un abbigliamento comodo e sportivo, adatto per una temperatura di 8/10°.

Un’occasione ideale, promossa dal Comune di Dossena, l’associazione Revival-gruppo giovani Dossena e associazione Miniere di Dossena, per vivere un’esperienza alla scoperta delle bellezze sotterranee del territorio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI