• Abbonati
Lo spettacolo

“Jesus Christ Superstar” all’organo: il musical riproposto in un originale arrangiamento jazz fotogallery

L'appuntamento è venerdì 5 agosto alla chiesa parrocchiale di Gromo

Gromo. Venerdì 5 agosto, con inizio alle  20,45, sarà eseguita a Gromo un’inedita versione del musical (o forse meglio dell’opera rock) Jesus Christ Superstar, scritto dal compositore inglese Sir Andrew Lloyd Webber, autore di altri numerosi successi internazionali come Evita, Cats, The Phantom of the Opera, Sunset Boulevard.

Divenuta celebre soprattutto grazie alla versione cinematografica realizzata nel 1973 con la regia di Norman Jewison, l’opera narra gli ultimi giorni della vita di Gesù e costituisce un punto fermo nella storia del genere, inaugurando il filone dei musical interamente cantati. Merito anche degli innovativi testi firmati da Tim Rice, che ne determinarono la fortuna sin dall’esordio in teatro, avvenuto a Broadway nel 1971. Nella artistica Chiesa parrocchiale dei Ss. Giacomo e Vincenzo di Gromo si ascolterà una elaborazione esclusivamente strumentale dell’opera, incentrata sulle sonorità dell’organo Egidio Sgritta 1885 presente in tribuna sulla parete opposta all’altare, che per l’occasione dividerà la scena con chitarra e fisarmonica. Già presentata con successo nel 2020 nell’ambito dei concerti della rassegna “Box Organi. Suoni e parole d’autore” di Lallio – e poi replicata nel 2021 a San Pellegrino Terme -, questa originale rivisitazione è stata richiesta espressamente dal direttore artistico Alessandro Bottelli, il quale si è rivolto a Sandro Di Pisa– musicista poliedrico, compositore jazz, musicologo, didatta,eclettico protagonista della scena milanese -, per elaborare una ulteriore nuova versione del progetto che potesse adattarsi a questo inedito ensemble strumentale, che prevede tra l’altro anche la presenza di due eccellenti professionisti come Nadio Marenco alla fisarmonica e Roberto Olzer alla consolle dell’organo.Di Pisa, infatti, tempo fa, aveva realizzato una personale rielaborazione solitaria del musical, intitolata Jesus Christ Super Guitar, in cui il chitarrista arrangiava in chiave jazzistica le canzoni e le raffinate orchestrazioni dell’originale, rappresentando ciascun personaggio con uno strumento diverso: Gesù= chitarra jazz; Giuda= chitarra rock; Maria Maddalena=chitarra classica, ecc.Il progetto è stato ulteriormente stravolto per l’occasione, adattandolo alle possibilità dei singoli strumenti e prevedendo anche una parte “narrante” che sarà interpretata dallo stesso autore degli arrangiamenti. Di Pisa, Marenco e Olzersi suddivideranno equamente i 14 numeri che formano la scaletta “rivisitata” del musical, cercando di rispettarne soprattutto lo spirito originale impresso in ogni singolo brano. Ma nel corso dell’esecuzione, non mancheranno sorprese. Essendo i tre musicisti degli abili improvvisatori, apriranno le finestre della fantasia e lasceranno spazio anche all’invenzione del possibile e dell’inaspettato, con intromissioni di ritmi e invenzioni melodiche intese ad arricchire il dettato originale.

L’iniziativa, promossa dalla Parrocchia di Gromo, vedrà in apertura di serata una breve presentazione del volume fresco di stampa La Poesia: “Gromo il Cuore della Valle dei Re”, una raccolta di liriche ispirata a soggetti di carattere locale scritta dall’ex parroco Don Virgilio Fenaroli.

Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti secondo le vigenti disposizioni sanitarie.

Info e prenotazioni: 388 5863106

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI