• Abbonati
Altre cessioni

Cambiaghi ai saluti: andrà in prestito all’Empoli, via anche Kovalenko

L'ex primavera verso un altro prestito, stavolta in Serie A. Ufficiale il passaggio di Kovalenko allo Spezia: prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza

Bergamo. In attesa di chiudere per Ademola Lookman e Andrea Pinamonti, l’Atalanta continua a lavorare sulle cessioni. Aspettando che si definisca la siutazione per Aleksey Miranchuk al Torino, il prossimo elemento che era in ritiro e lascerà la Dea è Nicolò Cambiaghi.

L’esterno offensivo secondo quanto riporta Sky Sport trascorrerà i prossimi 12 mesi con la maglia dell’Empoli. Dopo i prestiti in B con Reggiana e Pordenone, quella in Toscana sarà la sua prima esperienza in Serie A.

Nella scorsa annata il classe 2000 è stato uno dei migliori giovani del campionato cadetto, con 7 gol segnati a fronte di 5 assist, guadagnandosi anche un posto in Under-21.

Ha lasciato Bergamo ufficialmente anche Viktor Kovalenko, che è nuovamente un giocatore dello Spezia dopo il prestito dello scorso anno.

Anche quest’anno la formula sarà quella del prestito, ma con la differenza che nell’accordo è stato incluso un obbligo di riscatto in caso di salvezza dei liguri.

A Bergamo l’ex Shakhtar Donetsk ha giocato solo 3 minuti contro il Verona, unica presenza in assoluto della sua esperienza nerazzurra. Breve e poco intensa.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
giorgio scalvini getty
Conferma tattica
Atalanta, Scalvini a centrocampo è ormai una certezza per Gasperini
Miranchuk
Ai saluti
Atalanta, rimpianto Miranchuk: penalizzato dalla mancanza di continuità
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI