• Abbonati
Il concorso

Eros e Mauro, due bergamaschi in corsa per il titolo di Mister Italia

All'inizio della prossima settimana a Giulianova proveranno a strappare il pass definitivo per la finale di Pescara di sabato 6 agosto

Ci sono anche due ragazzi dalla provincia di Bergamo tra i 90 prefinalisti nazionali in corsa per il titolo di Mister Italia 2022, il prestigioso concorso di bellezza promosso da patron Claudio Marastoni e trampolino di lancio in passato per personaggi del calibro, tra gli altri, di Raffaello Balzo, Paolo Crivellin, Luciano Punzo e Luca Onestini.

Si tratta di Eros Piatti, 24 anni, 1,74 di altezza, manutentore di Montello e di Mauro Perola, 28 anni, 1,80 di altezza, tecnico di Vertova. Entrambi coltivano il sogno nel cassetto di sfondare nel mondo dello spettacolo come fotomodelli.

I due esponenti della bellezza bergamasca saranno a Giulianova (in provincia di Teramo) martedì 2 e mercoledì 3 agosto per disputare le prefinali nazionali insieme ad altri contendenti provenienti da tutta Italia.

Soltanto i migliori 40, però, si giocheranno l’ambito scettro di Mister Italia (finito lo scorso anno nelle mani del siciliano Joseph Lantillo) che verrà messo in palio nella serata di sabato 6 agosto sul palcoscenico di piazza della Rinascita a Pescara nella serata conclusiva condotta da Jo Squillo.

Con una storia trentennale alle spalle, il concorso di Mister Italia è ormai considerato all’unanimità il più importante a livello maschile nel nostro Paese, forte anche di una struttura organizzativa che è stata in grado di garantire anche le edizioni 2020 e 2021, superando l’emergenza sanitaria.

L’esito delle selezioni prima e della scelta del vincitore possono essere seguiti sui canali social (Facebook e Instagram) di @concorsomisteritalia.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI