• Abbonati
La novità

Cologno, apre lo sportello lavoro: “Supportiamo chi è in cerca di occupazione”

Il servizio è nato dalla collaborazione fra Acli e OraLavora. Le stesse realtà organizzano un corso pratico di orientamento al lavoro a Bariano

Non si ferma l’estate di Acli Rete Lavoro. Dopo l’avvio del corso per operatore meccanico dentro la Persico Marine in collaborazione con il comune di Nembro e con Enaip Lombardia, si aprirà un nuovo sportello lavoro a Cologno al Serio al primo piano della sede comunale di Via Rocca 2A.Un progetto nato in forte collaborazione con l’amministrazione comunale e con OraLavora, in un’ottica di rete che rende più semplice ed efficace la ricerca del lavoro.

“Di fatto Acli e OraLavora fanno un lavoro simile – dichiara Roberta Taddeo, fondatrice di OraLavora -. Ci siamo incontrati, abbiamo condiviso alcune idee e oggi lavoriamo insieme sulle diverse aree. Grazie al progetto ‘Un territorio che si orienta’ abbiamo realizzato incontri nelle scuole superiori e nuove aperture. Il Comune ha accolto con entusiasmo la proposta e l’ha personalizzata sulle proprie esigenze. Acli gestirà operativamente lo sportello, mediante i propri volontari formati, mentre il ruolo di OraLavora sarà più di supporto per la parte di incontro con le imprese e consulenziale in merito ai casi più complessi”.

Tra i servizi dello sportello, che sarà aperto ogni mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 e in questo periodo estivo il 20,27 luglio, 3 e 31 agosto, attività di accoglienza e formazione, orientamento, creazione di curriculum vitae e segnalazione delle persone in cerca di lavoro alle aziende e alle agenzie partner del progetto. Per accedere è necessario prendere appuntamento tramite mail (servizisociali@comune.colognoalserio.bg.it) o telefonando allo 035 4183501.

A Bariano invece riprende il corso pratico di orientamento al lavoro organizzato dai medesimi soggetti e dal comune locale.
“Lo abbiamo proposto alle persone che già erano venute e che per diversi motivi non hanno raggiunto l’obiettivo – prosegue Roberta Taddeo -. Nel mese di giugno abbiamo incontrato le persone con il supporto dell’agenzia per il lavoro Umana e dello sportello. Insieme abbiamo incontrato 15 persone per progettare il corso. Tutte le persone contattate hanno accettato. Il corso sarà frontale con due incontri da tre ore ciascuno e sarà incentrato sulle competenze: come venderle, come riconoscerle, come scriverle e come presentarle nei contesti opportuni. Ad essi seguiranno incontri individuali di accompagnamento al lavoro. L’orizzonte sarà inoltre quello di rinforzare il già esistente matching con le aziende”.

Il corso si svolgerà a settembre, sabato 3 e sabato 10, dalle 9.30 alle 12.30.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI