• Abbonati
Mercoledì mattina

Scontro frontale in Val Camonica: trentenne di Sovere perde la vita

Il giovane bergamasco lascia nel dolore la mamma, il papà, molto conosciuto perché insegnante, e due fratelli

Abitava a Sovere M. G., il trentenne che ha perso la vita nell’incidente frontale di mercoledì mattina sulla strada statale 42 ad Artogne, in Val Camonica, nel Bresciano. Lo scontro tra le due auto è avvenuto pochi minuti dopo le 9 all’altezza del Centro Commerciale Adamello e la strada è stata chiusa per consentire le operazioni di soccorso.

Secondo le prime ricostruzioni, per ragioni da chiarire il bergamasco avrebbe invaso con l’auto la corsia opposta, andandosi a schiantare contro la vettura che viaggiava nell’altra direzione. Il trentenne è rimasto incastrato tra le lamiere e per lui non c’è stato nulla da fare.

L’altro conducente è stato portato in elisoccorso in gravi condizioni alla Poliambulanza di Brescia.

Sul luogo dell’incidente sono state inviate anche due ambulanze e una squadra dei Vigili del Fuoco. Per i rilievi di legge sono al lavoro i carabinieri di Breno.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
incidente mortale ad Albino
A comenduno
Albino, scontro auto moto: morto un 51enne
incidente Zanica
Martedì mattina
Maxi incidente a Zanica con 6 feriti: coinvolti un camion, due furgoni e due auto
ambulanza nostra
Il lutto
Sovere piange Marco, il 29enne vittima di un incidente dopo la notte di lavoro
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI