Il delegato

Dario Violi: “Onorato di rappresentare la Lombardia al Pride di Milano”

Accolta la mozione dei 5 Stelle

Dario Violi delegato di Regione Lombardia al Pride di Milano. Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, e il presidente del consiglio regionale, Alessandro Fermi, hanno delegato il Consigliere regionale, e segretario dell’Ufficio di Presidenza, Dario Violi a partecipare in rappresentanza di Regione Lombardia al PRIDE MILANO 2022, in programma sabato. Per la prima volta, nella storia della manifestazione, Regione Lombardia sarà presente in veste istituzionale. Merito di una mozione del Movimento Cinque Stelle.

“È un onore rappresentare, per la prima volta nella sua storia, la Lombardia che si mette in cammino per i diritti – ha detto Violi -. La nostra è una regione inclusiva che abbraccia la diversità e i valori. Purtroppo, a volte, certa politica pare dimenticarsene sminuendo ciò che di fatto i lombardi hanno già saputo dimostrare in termini di rispetto e valori.

Per questo, seppur restando nell’ambito dei segnali, trovo importante il fatto che l’Istituzione regionale sia presente durante la manifestazione in programma sabato. Essere stato delegato per questo compito è il riconoscimento dell’importante lavoro portato avanti dal Movimento Cinque Stelle contro la discriminazione determinata dall’orientamento sessuale e identità di genere”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Dario Violi
A palazzo pirelli
Il “nuovo” M5S si riunisce a Milano, Violi: “Visione di futuro fuori dagli schemi destra-sinistra”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI