La tragedia

Scontro in pista al Mugello: Davide Longhi di Romano muore a 34 anni

Era molto conosciuto anche perchè era titolare del bar “La pepita d’oro” di via Indipendenza 2

È morto a 34 anni dopo uno scontro in pista al Mugello, in Toscana, Davide Longhi, pilota di Romano di Lombardia.

Da chiarire la dinamica dell’incidente. Secondo le prime informazioni giovedì mattina, intorno a mezzogiorno, Longhi, durante una gara in preparazione alla Coppa Italia del weekend si è scontrato con un’altra moto guidata da un collega 39enne.

Le condizioni di entrambi i piloti sono apparse subito molto gravi e sul posto sono arrivate diverse ambulanze. Il bergamasco è stato intubato e trasportato in elisoccorso all’ospedale Careggi di Firenze, dove si è spento nel primo pomeriggio.

Davide Longhi era riuscito a coronare il sogno di diventare pilota e negli ultimi anni era diventato anche istruttore per amatori sui circuiti di Misano Adriatico e Cremona. A Romano era molto conosciuto anche perchè era titolare del bar “La pepita d’oro” di via Indipendenza 2.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Davide Longhi
La tragedia
Davide, 35enne di Romano morto al Mugello: “Bravo pilota, in pista ci sapeva fare”
Ambulanza sera notte nostra
La tragedia
Lutto a Cenate Sotto, Sofian muore a 16 anni travolto in bici da un’auto
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI