Atalanta

Percassi apre alla cessione di Ilicic: “Il Bologna di Sartori lo vuole”

L'amministratore delegato nerazzurro ha parlato anche delle trattative Miranchuk-Torino, Carnesecchi-Lazio e quella per l'arrivo a Bergamo di Ederson

BergamoJosip Ilicic sempre più lontano da Bergamo e vicino al Bologna. Lo conferma anche Luca Percassi: “Ha un anno di contratto con noi e un altro di opzione a favore nostro – spiega l’amministratore delegato nerazzurro -. L’abbiamo giustamente aspettato in questi mesi. Conosciamo il suo valore tecnico. Il nostro amico Sartori (da poco passato proprio al Bologna, Ndr) lo segue. Vediamo cosa può nascere”.

Il dirigente nerazzurro, in occasione della presentazione dello sponsor Beretta, che proseguirà la partnership per altri due anni, parla anche di altre trattative.

Come quella per Aleksej Miranchuk al Torino: “Adesso si entra nel vivo delle operazioni. Ci sono squadre interessate a lui. Il Toro come squadra è molto simile a noi, anche come mister, e quindi è una delle papabili per averlo”.

Ma il nome caldo, in entrata, è quello di Ederson della Salernitana: “Ci sono dettagli importanti da sistemare su questo affare – spiega Percassi -, nei prossimi giorni sapremo qualcosa”.

E il portiere Marco Carnesecchi è davvero nella lista dei desideri della Lazio? “Sì, è interessata. La ascoltiamo ma noi teniamo molto a lui e per ora non ci soddisfa l’offerta di Lotito. Per prima cosa comunque dobbiamo recuperarlo dopo infortunio che avuto in Nazionale”.

Il primo “acquisto” nerazzurro si chiama però Merih Demiral con il riscatto dalla Juve e la conferma dopo la prima stagione a Bergamo, ma rimarrà? “Noi l’abbiamo comparto per tenerlo. Poi durante il mercato può succedere di tutto, ma questo no vale solo per lui”.

Quanto manca invece per l’ufficialità di Andrea Pinamonti dall’Inter? “È un attaccante giovane che ci interessa. Per ora posso solo dire che stiamo lavorando”.

Capitolo esterni, un reparto dolente nella stagione appena conclusa. Rinforzi in vista? “Io credo che non abbiamo posizioni scoperte in rosa e siamo completi in tutti i ruoli. Poi l’obiettivo ovviamente è sempre quello di migliorarsi, se possibile. Mi piace ricordare anche che non abbiamo giocatori in prestito ma sono tutti di proprietà”.

 

Percassi Beretta Atalanta

 

Poi Percasssi, su assist di Vittore Beretta, presidente dell’omonimo sponsor nerazzurro e tifoso del Torino, svela un particolare sul bomber bergamasco Andrea Belotti, che lascerà i Granata a parametro zero: “No, non credo possa venire da noi adesso. C’era stata però la possibilità qualche anno fa, quando giocava nel Palermo, ma l’affare non si concluse. Peccato, è un ragazzo che ha portato in alto il nome di Bergamo”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
ederson foto getty
Trattativa saltata
Atalanta, si complica l’affare Ederson: “Resterà alla Salernitana”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI