Grassobbio

Tesmec è marchio storico di interesse nazionale

L’iscrizione nel registro speciale rappresenta un prestigioso riconoscimento del Gruppo quale eccellenza italiana, forte dei suoi 70 anni di storia contraddistinti da innovazione tecnologica e trasformazione continua.

Grassobbio. Tesmec, società a capo di un gruppo leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree, interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di dati e di materiali (petrolio e derivati, gas e acqua), nonché di tecnologie per la coltivazione di cave e miniere di superficie, entra ufficialmente a far parte del registro speciale dei marchi storici di interesse
nazionale istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Il logo distintivo del Gruppo potrà così essere accompagnato dal simbolo dell’iniziativa, l’immagine dell’Italia racchiusa nella scritta “Marchio Storico”.
Il prestigioso riconoscimento testimonia la continuità e la dinamicità di un’azienda italiana radicata in un territorio ricco di eccellenze e competenze, un player internazionale che affronta con successo le sfide poste dalla digitalizzazione e dalla transizione energetica ed ecologica, forte dei suoi 70 anni di storia contraddistinti da crescita sostenibile, innovazione tecnologica e trasformazione continua.

Il registro dei marchi storici di interesse nazionale costituisce uno strumento istituzionale creato dal Ministero dello Sviluppo Economico con l’obiettivo di tutelare la proprietà industriale delle aziende italiane, titolari o licenziatarie esclusive di marchi d’impresa registrati da almeno cinquant’anni o per i quali sia possibile dimostrare l’uso continuativo da almeno cinquant’anni, e le eccellenze storicamente collegate al territorio nazionale. Operativo dall’aprile 2020, il Marchio Storico vuole essere uno strumento di valorizzazione del know-how e dell’italianità, particolarmente utile per la brand image delle imprese che si trovano a competere nel contesto economico e sociale internazionale.

L’acquisizione di “Marchio Storico” è soggetta ad apposita iscrizione nel Registro speciale istituito presso l’UIBM, Ufficio Italiano Brevetti e Marchi.
L’inserimento del marchio Tesmec nel registro premia, quindi, la storia del Gruppo, avviata nel lontano 1951, ma soprattutto l’evoluzione dell’azienda, oggi leader in progetti che uniscono innovatività e sostenibilità, attenta alle attività di R&S e in grado di produrre sistemi la cui componente tecnologica è superiore a quella meccanica.

Il Presidente e Amministratore Delegato Ambrogio Caccia Dominioni ha commentato: “Ad oltre 70 anni dalla nostra nascita e nell’anno in cui celebriamo anche il 60° anniversario della nostra controllata francese Marais, entrare a far parte del registro dei marchi storici di interesse nazionale è per noi un motivo di orgoglio e soddisfazione. Tale riconoscimento è per noi un traguardo che testimonia come Tesmec sia un’eccellenza italiana che, forte di solide basi, ben radicate sul territorio, si è fatta strada nel mondo diventando oggi un Gruppo innovativo, una vera e propria tech company che guarda al futuro con sempre maggiore determinazione, con l’obiettivo di cogliere i cambiamenti in atto come opportunità di crescita”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI