A bergamo

Viaggio nel cantiere del Parking Fara, Brembilla: “Quasi 700 posti pronti per settembre 2023” video

"Con l'uso della teleferica abbiamo evitato l'ingresso in Città Alta di 13mila camion"

Bergamo. Sarà pronto per la fine dell’estate del 2023 il Parking Fara. L’opera che tanto ha fatto discutere in sede di consiglio comunale, chiacchierata per i tempi, la frana e per le scelte, ha trovato finalmente la sua strada: il cantiere è partito, i lavori sono avanti e si cominciano a vedere i primi risultati. Il muro che costeggia il dislivello verso Città Alta è certo la parte dominante, impossibile che sfugga agli occhi, ma, assicura Marco Brembilla, assessore ai lavori pubblici del comune di Bergamo “verrà coperto, come il resto del parcheggio, perché è così che dice la Sovraintendenza”.

Quasi 700 i parcheggi disponibili ai cittadini e ai turisti che decideranno, così, di lasciare l’auto a pagamento e di arrivare direttamente al Mercato del Fieno con l’ascensore che li poterà dritti nel cuore della Bergamo Alta: “Il progetto è del 2001, quando ad amministrare in città c’era la Giunta Veneziani, ma si è cominciato a lavorare seriamente solo con l’avvento di quella di Bruni. Il parcheggio ha vissuto vicende alterne, con una serie di sto and go legati a molteplici problemi, soprattutto relativi alla ditta appaltatrice. Finalmente ne siamo usciti e ora abbiamo dato il là ai lavori”.

“Devo dire che il lavoro è stato agevolato anche dal fatto che abbiamo messo la teleferica: per parecchi mesi, infatti, abbiamo fatto in modo di portare tutto il materiale necessario al cantiere al campo Utili, utilizzandolo come base, e fatto avanti e indietro in questo modo. Si è rivelata una strategia vincente non solo in termini operativi e logistici, ma anche perché ci ha praticamente evitato l’ingresso in Città e il trasporto del tutto fino a qui di ben 13mila camion, perché tanti sarebbero stati i mezzi da mettere in campo per avviare il cantiere”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI