Quantcast
Solidarietà senza fine: dopo aver emozionato Bergamo, gli Angeli sono protagonisti a Brescia - BergamoNews
L'iniziativa

Solidarietà senza fine: dopo aver emozionato Bergamo, gli Angeli sono protagonisti a Brescia

Sino a sabato 25 giugno saranno allestiti in piazza Duomo. Venerdì 24 il concerto benefico "Sogno di un astronauta"

L’amore e la solidarietà restano per sempre. I progetti orientati al bene, all’inclusione e alla valorizzazione delle persone, soprattutto quelle più fragili, racchiudono in sé frammenti di eternità che non muoiono mai.

Ne dà conferma la realizzazione della mostra Angeli, i colori della musica – Trasparenze, nuovo capitolo dell’esposizione Angeli – I colori della musica, nata dall’illuminata creatività e dal grande cuore dell’architetto Angelo Mena, scomparso lo scorso febbraio. Si tratta di un’esposizione postuma inedita organizzata grazie all’impegno e alla volontà di sua moglie, Federica. Si potrà ammirare fino a sabato 25 giugno in piazza Duomo, a Brescia, che per l’occasione si trasformerà in una galleria d’arte a cielo aperto.

Complessivamente l’allestimento annovera settanta bellissimi “angeli musicanti”, prodotti in multistrato di Okoumè dall’azienda bergamasca Capoferri. Unici nel loro genere, sono stati immaginati e creati dall’architetto Mena e realizzati coinvolgendo ragazzi con disabilità, che li hanno colorati e decorati esprimendo il proprio estro.

Oltre a essere una proposta d’arte e inclusività, l’iniziativa costituisce un’opportunità di sensibilizzazione e di sostegno per le attività condotte a favore di chi si trova in condizioni di fragilità, in quanto per questi ragazzi stare nelle piazze e dialogare con gli altri, è condizione indispensabile per uscire dalla solitudine, per guadagnare autostima e per sentirsi protagonisti.

Nelle edizioni precedenti, il progetto “Angeli, i colori della musica” ha fatto tappa in numerose località: lungo il suo percorso è stato nella provincia di Bergamo, nel Bresciano e in tante altre realtà italiane. Lo scorso settembre era stato all’ospedale Papa Giovanni XXIII, uno dei luoghi simbolo della lotta al Covid. In questo caso, la mostra ha voluto essere un atto di gratitudine verso i medici, gli infermieri e tutto il personale sanitario, in prima linea nella lotta contro il Coronavirus.

Angeli, i colori della musica - Trasparenze

A corollario dell’esposizione a Brescia, venerdì 24 giugno alle 21, sempre nella suggestiva cornice di piazza Duomo, si terrà un concerto dell’Orchestra sinfonica dei Colli Morenici, diretta dal maestro Giuseppe Orizio. La serata è promossa a sostegno dell’operato dell’associazione Anteas per famiglie che vivono la fragilità. Il titolo prende il nome da una delle sinfonie previste nel programma, Sogno di un Astronauta, opera commissionata al talentuoso compositore Leonardo Di Lorenzo dal CALTECH (California Institute of Technology) celebre università americana che forma i futuri scienziati della Nasa, per celebrare il lancio della navetta spaziale ATLANTIS, l’11 maggio 2009. Oltre ad un’ouverture e a due sinfonie, tra i brani del poliedrico compositore che verranno eseguiti ci sarà anche quello che è divenuto inno ufficiale della nazionale italiana di nuoto paralimpico.

Angeli, i colori della musica - Trasparenze

L’esibizione, proposta con successo nel febbraio 2018 al Teatro Grande di Brescia e in molte altre sedi, regalerà tante emozioni. Per avere ulteriori informazioni e per i biglietti clicca qui.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI