• Abbonati
La polemica

Riqualificazione svincolo A4, la Lipu: “Il Comune non rispetta il proprio regolamento edilizio”

La Lega Italiana Protezione Uccelli: "Comportamento privo di sensibilità, rispetto e considerazione per avifauna e biodiversità"

Il progetto di riqualificazione del rondò dell’autostrada A4, atteso da anni, finisce nel mirino della Lipu. La Lega Italiana Protezione Uccelli ha scritto una lettera in cui accusa l’amministrazione comunale di non aver rispettato il proprio regolamento edilizio:

Ci troviamo a sottolineare, con rammarico e delusione, il comportamento dell’Amministrazione Comunale di Bergamo e di Regione Lombardia che, nell’ambito dei lavori di riqualificazione del rondò del casello dell’autostrada A4, ha proceduto all’abbattimento dell’intera vegetazione arborea presente nel pieno della stagione riproduttiva dell’avifauna.

Vogliamo ricordare che la legge dello stato Italiano 157/1992 vieta la distruzione deliberata di nidi attivi. Facciamo altresì presente che nel suo regolamento edilizio lo stesso comune di Bergamo (articolo 86) vieta la potatura e la manutenzione del verde in tale periodo riproduttivo.

Considerando che da più parti si sottolinea l’urgente necessità del rispetto e della tutela della biodiversità, e che i suddetti lavori di riqualificazione sono stati progettati e programmati da molto tempo, ci si chiede il perché non si sia proceduto a tali abbattimenti in altro periodo, antecedente a questo.

Siamo fermamente convinti che questo comportamento privo di sensibilità, rispetto e considerazione per avifauna e biodiversità denoti una grave miopia, a maggior ragione in un periodo della nostra storia nel quale siamo chiamati ad un cambio di passo mentale che coniughi sviluppo e biodiversità, tutela ambientale e climatica, e di conseguenza, noi stessi.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Generico maggio 2022
I cantieri
Nuova rotonda all’ingresso della A4, al via i lavori da mercoledì
Rondò A4
Bergamo
Rondò dell’autostrada: entro fine anno si apre il cantiere, 26 mesi per terminare i lavori
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI