Politica

Domenico Bosatelli, tantissimi i messaggi di cordoglio dei politici bergamaschi

Stimato e benvoluto da tutti. Ecco i pensieri di Carretta, Magoni, Tremaglia, Riccardi e del comune di Alzano Lombardo

Bergamo. Tutto il mondo della politica, dell’imprenditoria, la società civile e la gente comune si stringe attorno alla famiglia di Domenico Bosatelli, 88 anni, scomparso nella notte tra lunedì e martedì. Un uomo importante, una figura storica per la città e non solo, capace, con il suo genio e con la sua grande intelligenza di lasciare un’impronta indelebile sul territorio. Una visione, la sua, che ha lanciato Bergamo in una dimensione di respiro internazionale. Il volto della Bergamo che lavora, che pensa, che mette a servizio della comunità la curiosità dell’essere. Il Cavaliere de Lavoro visionario che ha creato dal nulla la di Gewiss, azienda produttrice di materiale e apparecchiature elettriche, della quale è stato presidente dal 1970 al 2020. È il presidente e l’ideatore di Chorus Life Spa.

I ricordi sono tantissimi, anche sui social.

Niccolò Carretta

“Addio Domenico Bosatelli. Grande uomo, grande imprenditore e grande bergamasco. Una vita dedicata al lavoro e, soprattutto, al futuro. La città, la provincia e tante famiglie bergamasche gli devono molto”.

Andrea Tremaglia

“È mancato nella notte il Cavaliere Bosatelli. Lavoratore, imprenditore, visionario. Bergamasco fino al midollo. Proprio nella nostra città vedrà la luce il suo ultimo sogno, il quartiere Chorus Life. Questo è stato il più grande regalo da lasciare alla nostra città, un lascito che resterà in eterno, la sua impronta, quella di un uomo capace di andare sempre oltre con il pensiero, di pensare in grande, tanto da far sì che il suo grande progetto fosse preso ad esempio non solo in tutta Italia, ma anche e soprattutto nel mondo. Un grande uomo che mancherà alla nostra comunità. Una preghiera per lui e un abbraccio per tutti i suoi cari”.

Lara Magoni

“Addio a un’icona bergamasca: Domenico Bosatelli, straordinaria figura imprenditoriale, ha raggiunto il cielo all’età di 88 anni. Cavaliere del Lavoro, creatore di oltre mille brevetti industriali, fondatore e Presidente di Gewiss per 50 anni, ha esportato nel mondo la nostra migliore capacità creativa e produttiva, con spirito innovativo e vocazione per l’eccellenza. Il gioiello di Chorus Life,  sarà il suo ultimo dono a noi bergamaschi: un modello di città spettacolare, avvenieristico, nato dal suo genio e dalla sua creatività Domenico lascerà per sempre un segno indelebile nella comunità del nostro territorio. Un uomo che ha reso Bergamo un luogo migliore”.

Francesca Riccardi

“Lungimirante e tenace, una volta disse , dopo averci presentato Chorus Life, che avrebbe lottato per vederlo realizzato prima di andarsene. Penso sia uno dei pochi rimpianti professionali di una storia imprenditoriale costellata da grandi successi. Lascia a Bergamo la visione di una città del futuro”.

Il comune di Alzano Lombardo

“Esprimiamo a nome della città di Alzano Lombardo il più sentito cordoglio per la scomparsa del Cav. Domenico Bosatelli, illuminato imprenditore, nato e cresciuto in Alzano Lombardo, città alla quale è sempre rimasto legato. Nel 2018 fu insignito della cittadinanza onoraria della nostra città. In occasione della presentazione della sua autobiografia nel 2019 disse :”Ho vissuto la mia vita da eterno apprendista. La sua opera è l’esempio di come l’impegno, la volontà ed il talento possano portare ogni desiderio “oltre le stelle”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Fabio Bosatelli
Giovedì mattina
Funerale di Bosatelli, in lacrime il figlio Fabio: “Adesso pensa alla tua stella, e raggiungila”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI