• Abbonati
Domenica sera

Travolge moto con due fidanzati e fugge: si è costituito il pirata di Arzago

Nel frattempo restano gravi i due feriti, in particolare la donna

Arzago d’Adda. Si è costituito il pirata della strada che era scappato senza soccorrere la coppia di motociclisti, due fidanzati di Treviglio di 38 e 40 anni, domenica sera lungo la bretella che collega Arzago con la provincia di Cremona.

L’incidente è avvenuto intorno alle 19.30. I due motociclisti sono stati affiancati e superati da un furgoncino che li ha urtati spingendoli contro il guard rail. La moto è scivolata per un centinaio di metri, mentre il furgoncino ha tirato dritto senza fermarsi a prestare soccorso.

Incidente stradale ad Arzago d'Adda

Alcuni automobilisti testimoni dell’incidente hanno inseguito il furgoncino fino a Treviglio ma senza un esito positivo. I carabinieri e la polizia locale, grazie alle telecamere e ai testimoni, sono risaliti al numero di targa del mezzo. Il proprietario in serata si è poi presentato al comando di Arzago.

Nel frattempo restano gravi i due feriti, in particolare la donna, trasferita con l’elisoccorso all’ospedale Civile di Brescia, mentre l’uomo è all’ospedale di Treviglio.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
leggi anche
Incidente stradale ad Arzago d'Adda
Domenica sera
Arzago d’Adda, furgoncino urta una moto e fugge senza prestare soccorso: 2 feriti gravi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI