Domenica mattina

Brembate, il corpo senza vita di un 27enne rinvenuto nel Brembo

L'intervento in via Stretta alla Fontana: la salma recuperata dai vigili del fuoco

Brembate. Il corpo senza vita di un uomo è stato recuperato dalle acque del Brembo nella mattinata di domenica 12 giugno dai vigili del fuoco a Brembate, in via Stretta alla Fontana.

L’allarme era scattato pochi minuti prima delle 10, quando un passante aveva notato il corpo sul fondo del fiume e aveva subito allertato il numero unico d’emergenza 112: da qui la chiamata è stata inoltrata ai vigili del fuoco, che si sono subito recati sul posto con squadre del distaccamento di Dalmine, dai fluviali della caserma centrale e dal distaccamento volontari di Madone.

Dopo l’immersione i vigili del fuoco sono riusciti a recuperare la salma: si tratta di Ennahal Abdeghani, cittadino marocchino di 27 anni residente a Cologno al Serio.

Il ragazzo mancava da casa da martedì, motivo per il quale erano scattate le ricerche in tutta la provincia: ancora da chiarire i contorni della tragedia, per capire se all’origine ci sia stato un malore o altro. Le indagini sono in corso e il corpo sarà sottoposto ad autopsia.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI