Il piano

La strategia di sostenibilità di RadiciGroup

Il Gruppo annualmente si racconta attraverso il Bilancio di Sostenibilità, realizzato secondo il modello GRI Standards, il più avanzato sistema mondiale di reporting, ed è asseverato da parte terza

RadiciGroup ha fatto della capacità di equilibrare i diversi aspetti della sostenibilità la propria sfida, nella convinzione che interessi economici, sociali e ambientali si armonizzino creando un circolo virtuoso in grado sia di migliorare le performance aziendali che di contribuire a un futuro migliore per il nostro Pianeta ed i suoi abitanti. RadiciGroup aderisce infatti all’Agenda 2030, ne condivide gli obiettivi e contribuisce alla loro realizzazione.

Il Gruppo annualmente si racconta attraverso il Bilancio di Sostenibilità, realizzato secondo il modello GRI Standards, il più avanzato sistema mondiale di reporting, ed è asseverato da parte terza.

Persone e Territori
Fare squadra per raggiungere insieme obiettivi condivisi. Questo principio caratterizza la relazione tra RadiciGroup e i suoi Lavoratori. Sostenibilità sociale significa dunque per il Gruppo assicurare la solidità del rapporto lavorativo con contratti collettivi e a tempo indeterminato che superano il 90% per i suoi 3000 dipendenti. Significa inoltre rispetto dei diritti umani in ogni paese del mondo. A questo si aggiungono robuste politiche di tutela della salute e sicurezza basate su sistemi di gestione in grado di monitorare efficacemente e mitigare i rischi.
Inoltre RadiciGroup promuove l’accrescimento delle professionalità attraverso la formazione, uno dei suoi più importanti fronti di azione in tema di sostenibilità sociale, insieme al dialogo e al coinvolgimento quotidiano dei lavoratori.

Non solo collaboratori. La responsabilità di RadiciGroup si manifesta anche sui territori di riferimento in termini di occupazione indiretta e di indotto. In Italia, in particolare, attraverso il mantenimento dei siti storici in aree prevalentemente montane, il Gruppo si propone di contribuire attivamente alla vitalità delle comunità locali, spesso svantaggiate per collocazione e carenza di infrastrutture.

Pianeta
Una solida politica finalizzata al “disaccoppiamento” tra crescita e uso delle risorse, soprattutto se non rinnovabili, è la base sulla quale RadiciGroup costruisce la strategia di tutela dell’ambiente. In questa direzione si colloca una specifica attenzione ai temi del cambiamento climatico e della decarbonizzazione: un approccio che si concretizza con la riduzione delle emissioni, l’uso di una percentuale rilevante di energia elettrica da fonte rinnovabile e la precisa volontà di implementare sempre più la circolarità dei processi e dei prodotti attraverso ecodesign, riciclo, durabilità.
L’approccio risk-based fa sì che analisi e monitoraggi ambientali rigorosi vengano condotti in tutti i siti di RadiciGroup nell’ambito dei sistemi di gestione, e che il miglioramento delle performance sia continuo. Quest’ultimo è supportato da investimenti specifici, volti a garantire alle aziende le migliori tecnologie disponibili con l’obiettivo di ridurre la carbon e water footprint, nonché la generazione di scarti.

Profitto
RadiciGroup è un family business che persegue obiettivi di profittabilità di medio-lungo termine pienamente allineati all’Agenda 2030: ogni anno il Gruppo pianifica investimenti che consentono di avvalersi di energia pulita, perseguire la massima efficienza di processo, lavorare a una gestione attenta delle disponibilità idriche, ridurre costantemente le emissioni, investire in sviluppo e innovazione per prodotti ad elevate performance e a limitati impatti.

Prodotto
I materiali del Gruppo sono per lo più riciclabili. Molti sono anche realizzati con materiali riciclati pre e post consumer, riducendo così il ricorso a materie prime vergini e dando nuova vita agli scarti. Tutti sono durevoli, una scelta precisa per tutelare le risorse e mantenere il più a lungo possibile il valore dei materiali stessi e garantirne l’uso nel tempo.
Una parte rilevante del portfolio di RadiciGroup è realizzato inoltre con energia rinnovabile, che contribuisce alla decarbonizzazione. Alcuni prodotti sono bio-based, formulati in tutto o in parte con materie prime naturali, scarti vegetali non in conflitto con le coltivazioni per l’alimentazione.
Le performance ambientali dei prodotti del Gruppo sono sempre misurate con sistemi scientifici in grado di assicurare solidità alle scelte produttive e trasparenza nei confronti del mercato.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Riduzione delle Emissioni gas serra Radici Group
Verso il 2030
In dieci anni RadiciGroup ha abbattuto del 70% le emissioni dirette di gas serra
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI