Verso il voto

A Sovere Federica Cadei corre in solitaria contro il quorum

In lista con l’assessore uscente quattro esponenti dell’amministrazione, tra cui l’attuale sindaco

Sovere. Si ripete la scena già vista cinque anni fa: a correre alle elezioni del 12 giugno ci sarà una sola lista, ‘Sovere Futura’, guidata dal candidato sindaco Federica Cadei, assessore all’Istruzione uscente. L’avversario sarà quindi il quorum, che il decreto legge ‘elezioni’ deliberato dal Consiglio dei Ministri, ha stabilito al 40% per i piccoli comuni a lista unica.

Sovere ha più di 5.200 abitanti e il fatto che non ci sia un’alternativa fa davvero temere che non si raggiunga il quorum.

Per diverse ragioni: aldilà della composizione della lista, che come sempre non può accontentare tutti, c’è un disinteresse strisciante che viene alimentato anche dalla data stessa delle elezioni, a scuole chiuse, con molte famiglie che hanno scelto proprio questo periodo per prenotare le vacanze.

Si può ribattere che ci siano i referendum a sostenere l’affluenza alle urne. Purtroppo invece in paese comincia a diffondersi la voce che ci siano indicazioni di partito, in particolare la Lega, che stimolino a ritirare soltanto appunto le schede referendarie e non quella delle elezioni comunali.

Infine non aiuta neppure il fatto che si voti in una sola giornata.

Lo scorso anno in alcuni Comuni con lista unica, di poco inferiori per popolazione (Ardesio e Castione) la sera della domenica si era ancora lontani dal raggiungimento del quorum, sia pure abbassato al 40% e depurato degli iscritti all’AIRE, il registro di chi, pur essendo residenti all’estero, ha conservato la cittadinanza italiana e in teoria potrebbero tornare a votare.

 

federica cadei sovere futura

 

Alla guida della lista civica ‘Sovere Futura’ c’è Federica Cadei, 43 anni, di professione bancaria, e insieme a lei ci sono quattro volti già noti che fanno parte dell’amministrazione uscente.

Ci sono l’attuale sindaco Francesco Filippini (63 anni, pensionato), l’assessore alla Cultura Silvia Beretta (35 anni, insegnante), il consigliere con delega all’Ambiente Michele Lotta (57 anni, impiegato comunale) e il consigliere Mauro Leoni (60 anni, pensionato).

Si aggiungono poi Marcello Baioni (37 anni, ingegnere), Paola Bancale (56 anni, impiegata), Sergio Coronini (49 anni, libero professionista), Mirko Fenaroli (42 anni, artigiano), Senada Nusinovic (25 anni, Marketing specialist), Andrea Tebaldi (36 anni, tecnico delle telecomunicazioni), Fabiana Turla (46 anni, assistente amministrativa) e Barbara Vitali (47 anni, insegnante).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI