2 giugno

Roberto Rusconi nominato Cavaliere della Repubblica Italiana

Il Presidente di Habilita Spa riceve il diploma dell’onorificenza dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Roberto Rusconi, Presidente di Habilita, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica Italiana, un riconoscimento per il suo impegno e contributo nell’aver reso disponibili oltre 50.000 test sierologici ai cittadini bergamaschi in piena crisi pandemica, durante l’estate 2020.

Giovedì 2 giugno 2022, in occasione della celebrazione del 76° Anniversario della Fondazione della Repubblica Italiana, il Prefetto della provincia di Bergamo, Enrico Ricci, ha consegnato il diploma dell’onorificenza dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana al Presidente di Habilita Spa e ad altri imprenditori bergamaschi che si sono distinti all’interno della comunità. Sono 80 le onorificenze riconosciute per gli anni 2020 e 2021, profondamente segnati dall’emergenza sanitaria. Storia che si riflette – dalle parole del Prefetto – nell’alta percentuale di riconoscimenti per l’ambito sanitario.

L’evento ha avuto luogo nel cortile del Palazzo della Provincia e della Prefettura di Bergamo alle 10.30.

“Sono onorato di figurare nella lista dei bergamaschi meritevoli che il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha scelto di premiare» ha dichiarato Roberto Rusconi. «Una grande soddisfazione a conclusione di un periodo così difficile per il nostro Paese e soprattutto la nostra città. Ringrazio i miei collaboratori e tutto il gruppo sanitario per aver contribuito a garantire ai cittadini di Bergamo una risposta concreta alle necessità mediche e assistenziali”.

rusconi habilita

HABILITA
Punto di riferimento nazionale per la chirurgia protesica ortopedica, la neuroriabilitazione ad alta intensità e la medicina iperbarica.
Presente in Lombardia e in Piemonte con strutture di ricovero e ambulatoriali accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale. I circa 400 posti letto si dividono in ortopedia e riabilitazione, con una forte presenza di strumentazione robotica all’interno dei percorsi clinici.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
A 85 bergamaschi l'onorificenza della Repubblica
Perché?
“Nessun infermiere tra le onorificenze di Mattarella: da eroi del Covid a signori nessuno”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI