• Abbonati
Confcommercio

Il turismo traina la ripresa post-Covid: sul lago d’Iseo stanze occupate fino al 90%

Pienone in particolare nei weekend, prenotazioni tra il 50 e il 60% anche nei giorni feriali. Ma l'incremento dei visitatori si scontra con la mancanza di personale in ristoranti e alberghi

Il settore del turismo traina la ripresa post-Covid in Lombardia. È quanto afferma la Confcommercio regionale sottolineando che “la fine delle restrizioni e gli eventi spingono le prenotazioni quasi ai livelli pre-Covid”.

Numeri positivi si registrano in particolare sui laghi. Compreso quello d’Iseo, con stanze occupate tra l’80 e il 90% nei weekend e tra il 50 e il 60% nei giorni feriali, con una parziale ripresa dei viaggi business.

Se da un lato il flusso di turisti fa da traino anche alla ristorazione, dall’altro si scontra con la mancanza di personale: “All’appello – sottolinea Confcommercio – mancano cuochi, camerieri e altri addetti alle professioni turistiche”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI