Si parte il 2 giugno

La Festa dell’Unità torna in 10 Comuni bergamaschi

Le prime a Treviolo e Zanica. Mobilitati 500 volontari

Torna la stagione delle Feste de l’Unità organizzate dal Partito Democratico della provincia di Bergamo. Il tradizionale appuntamento che ogni anno richiama migliaia di persone con dibattiti, iniziative, musica e ristorazione dice definitivamente addio al formato ridotto adottato negli anni della pandemia e quest’anno si presenta con un calendario di 10 Feste nei Comuni della Bergamasca.

“Un numero di appuntamenti inferiore rispetto alla programmazione delle Feste pre-covid della nostra provincia – spiega il segretario provinciale Davide Casati – ma un ottimo punto di ripartenza dopo la pandemia, con l’obiettivo di tornare con una ventina di appuntamenti il prossimo anno”.

Si comincia giovedì 2 giugno con la Festa de l’Unità di Treviolo (fino a domenica 12 giugno) e Zanica (fino al 5 giugno), “data non casuale per inaugurare la stagione della ripartenza – prosegue Casati – perchè il 2 giugno è la Festa della Repubblica, la cui essenza democratica si esprime anche attraverso la partecipazione dei cittadini; le Feste de l’Unità, da sempre, con dibattiti e approfondimenti, sono momenti di coinvolgimento dei cittadini alla vita politica del nostro partito. Le Feste fanno parte del DNA del PD – conclude Casati – a tal punto che anche negli anni di pandemia, seppur in forma ridotta e con tutte le limitazioni del caso, i volontari non hanno rinunciato a organizzarle nei propri territori”.

Dal 14 giugno si apre la Festa a Grumello del Monte (fino al 19 giugno), da venerdì 24 e fino al 26 giugno e poi dall’ 1 al 3 luglio è il turno di Palazzago, mentre a Levate l’appuntamento con la festa de l’unità è da giovedì 30 giugno a domenica 10 luglio.

Ghisalba inaugura la sua Festa venerdì 8 luglio e prosegue fino a domenica 10 luglio, mentre a Verdello si parte venerdì 15 luglio fino a domenica 17 luglio

Da giovedì 21 luglio a domenica 31 luglio è il turno della festa de l’Unità a Stezzano, dal 28 al 31 luglio a Calcinate per concludere con la Festa di Brembate, da martedì 9 agosto a martedì 23 agosto

Quest’anno, il coordinamento del calendario e delle iniziative delle Feste è affidato a Daniele Fugini, responsabile dell’organizzazione delle Feste de l’Unità a livello provinciale. “È un momento di grande mobilitazione per il Partito Democratico e per i suoi circoli – spiega Fugini – che mettono a disposizione dell’organizzazione circa 500 volontarie e volontari. Si tratta di un’occasione conviviale ma anche utile a raccogliere fondi che andranno a finanziare le attività dei circoli locali del partito. Come Federazione Provinciale deciso di continuare a garantire standard elevati dei servizi di ristorazione con cuochi e pizzaioli professionisti nelle cucine, mentre i volontari che si occupano del servizio ai tavoli e delle altre mansioni sono stati formati frequentando corsi di HACCP su sicurezza alimentare, primo soccorso e sicurezza”.

Al sito www.pdbergamo.it è disponibile il calendario completo degli appuntamenti mentre alla pagina FB https://www.facebook.com/festeunitabergamo/ tutti gli aggiornamenti sui dibattiti e le iniziative.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI