Quantcast
Fontanella: al lavoro nell'azienda agricola, cade da una scala e batte la testa - BergamoNews
Giovedì mattina

Fontanella: al lavoro nell’azienda agricola, cade da una scala e batte la testa

Era solo ed ha provveduto lui stesso a chiamare aiuto: trasportato in ospedale a Chiari in codice giallo per trauma cranico, alla spalla e schiena

Fontanella. Ennesimo infortunio sul lavoro, questa volta in un’azienda agricola con allevamento suini e mangimificio a Fontanella.

Un dipendente, mentre si trovava su una piccola scala doppia in alluminio, all’altezza circa di 112 centimetri da terra, nell’eseguire con forza movimenti di avvitamento bulloni con chiave inglese ha perso l’equilibrio ed è caduto all’indietro battendo la testa e la spalla sul terreno.

Era da solo in quella zona ed ha provveduto lui stesso a chiamare qualcuno in aiuto. Non ha perso conoscenza (solo lieve stato confusivo). È stato trasportato in ospedale a Chiari (Brescia) in codice giallo per trauma cranico, alla spalla e schiena. Sul posto sono intervenuti i tecnici di Ats Bergamo e i carabinieri di Urgnano.

“Le cadute da postazioni elevate rispetto al piano del terreno possono rivelarsi comunque causa di lesioni di una certa gravità, a seconda del tipo di impatto con la pavimentazione e della regione del corpo interessata – commentano da Ats -. Non sono pertanto da sottovalutare i rischi di caduta al suolo anche quando ci si trovi ad operare ad altezze contenute: l’utilizzo di attrezzature (scale) sicure ed a norma, ben posizionate e mantenute, va accompagnato da comportamenti operativi e gesti equilibrati e cauti che non portino alla perdita dell’equilibrio ed alla conseguente caduta.”

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI