Quantcast
Ascolti tv, Atalanta in zona Europa League: più vista di Lazio e Fiorentina - BergamoNews
La classifica

Ascolti tv, Atalanta in zona Europa League: più vista di Lazio e Fiorentina

Segnale che il calcio espresso dalla squadra di Gasperini è stato comunque attrattivo per il pubblico, nonostante una stagione per certi versi deludente dal punto di vista dei risultati

C’è una classifica nella quale l’Atalanta sarebbe sesta, in piena zona Europa League: un risultato per il quale la squadra di Gasperini è stata in corsa fino alla fine, salvo vederlo sfumare proprio al fotofinish.

Si tratta dell’analisi dell’audience tv della Serie A 2021/2022, che in base alle rilevazioni Auditel è risultata la più bassa degli ultimi anni: 169,6 milioni di telespettatori complessivi, in calo del 30% dai 242 della stagione precedente.

Rilevazione che vede in testa alla classifica la Juventus, con 32.991.758 spettatori, seguita dalle due milanesi: Milan a 31.123.481, Inter a 31.295.168. Quarto posto per il Napoli, staccatissimo a 21.670.924 spettatori.

In zona “Europa League”, come detto, l’Atalanta: sesto posto complessivo, con 17.375.464 spettatori, dietro ai 19.816.594 della Roma, ma prima di Lazio (16.745.045) e Fiorentina (15.661.919). Segnale che il calcio espresso dalla squadra di Gasperini è stato comunque attrattivo per il pubblico, nonostante una stagione per certi versi deludente dal punto di vista dei risultati: dato ancor più prestigioso se si considera il ridotto bacino di tifosi dei nerazzurri rispetto alle altre formazioni coinvolte nella parte alte della speciale graduatoria.

Ribaltata completamente, invece, la zona retrocessione: se il campo ha detto che le peggiori sono state Venezia, Genoa e Cagliari, gli ascolti tv hanno bocciato Spezia (8.874.394), Empoli (9.403.011) e Verona (10.410.346).

Clamorosa la situazione del Cagliari, al nono posto per audience con 13.276.201 spettatori.

I numeri ufficiali di Auditel intercettano tutti gli ascolti su Smart tv, mentre non rientrano le partite su Dazn viste su altri device che la società fa misurare da un’altra società (Nielsen).

I dati complessivi, così calcolati, dicono che la Serie A 2021-2022 ha registrato 123.451.809 spettatori su Dazn, 46.173.711 su Sky. Le squadre più penalizzate dal cambio di distribuzione dei match sono state Napoli (-38,4%), Juventus (-38% nonostante il primo posto) e Roma (-30,7%).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI