Quantcast
Treviolo: in una sola piazzola lungo la SP 470. Raccolti 260 chili di immondizia - BergamoNews
Il comune informa

Treviolo: in una sola piazzola lungo la SP 470. Raccolti 260 chili di immondizia

Rimossi tanti rifiuti domestici, un piano cottura e il paraurti di un’auto

Ben 260 chili di rifiuti raccolti in una mattinata in un’unica piazzola lungo la strada provinciale 470. Domenica 15 maggio l’assessore all’Ecologia del Comune di Treviolo Mauro Pesenti, insieme con un altro volontario e due persone dell’associazione Plastic Free, si sono dati appuntamento nell’area stabilita, diventata con il tempo una discarica a cielo aperto. “Pensavamo di cavarcela in un’oretta, invece la scarpata era talmente piena di immondizia che ci abbiamo messo tutta la mattina per ripulirla – racconta Pesenti -. C’erano addirittura un piano cottura, il paraurti di un’auto e tanti sacchetti con rifiuti domestici. In due dei quali abbiamo trovato della corrispondenza che abbiamo poi recapitato alla polizia locale di Treviolo per i dovuti accertamenti”.

A proteggere il lavoro del gruppo di volontari sulla strada ad alto scorrimento, un agente della polizia provinciale che ha sistemato l’auto di servizio nei pressi del luogo da ripulire per segnalare i “lavori in corso”.

I rifiuti sono stati poi sistemati nella piazzola e circondati con il nastro in attesa che l’operaio del Comune, il giorno successivo, passasse a ritirarli con il camioncino per portarli a smaltire al centro di raccolta di Treviolo.

“Il tratto di strada in questione è di competenza dell’Anas, non del Comune – precisa Pesenti -. Date le condizioni in cui versava e le continue, legittime, lamentele dei cittadini, abbiamo pensato di organizzare l’uscita volontaria per ripulirla”.

Nel pomeriggio dello stesso giorno l’associazione Plastic Free ha organizzato una passeggiata ecologica per famiglie lungo il canale scolmatore che si trova dietro al polo scolastico. Il Comune ha fornito a tutti pinze, guanti e sacchi, che i volontari hanno riempito con i rifiuti trovati lungo il percorso.

“Vorrei ringraziare a nome dell’Amministrazione queste persone e tutti coloro che aderiscono alle iniziative ecologiche che proponiamo – conclude l’assessore -. La speranza è quella di sensibilizzare sempre di più i cittadini sul rispetto dell’ambiente e sul mantenimento del decoro urbano, scoraggiandoli con campagne informative, azioni concrete e anche qualche sanzione, dall’abbandonare rifiuti lungo le strade”.

ARTICOLO A CURA DEL COMUNE DI TREVIOLO

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI