Quantcast
Giro di Campania in Rosa, Martina Fidanza vince la cronometro inaugurale - BergamoNews
Ciclismo su strada

Giro di Campania in Rosa, Martina Fidanza vince la cronometro inaugurale

Dopo aver conquistato la prova di Nations Cup di ciclismo su pista, la 22enne di Brembate Sopra è tornata ad imporsi anche su strada volando lungo le strade di Mondragone

I problemi fisici di inizio stagione sembrano ormai alle spalle per Martina Fidanza (Fiamme Oro) che si è aggiudicata la cronometro inaugurale del Giro di Campania in Rosa.

Dopo aver conquistato la prova di Nations Cup di ciclismo su pista, la 22enne di Brembate Sopra è tornata ad imporsi anche su strada volando lungo le strade di Mondragone ad oltre 44 chilometri orari di media.

In grado di fermare le lancette dell’orologio in 3’55”390, Fidanza ha preceduto di sei secondi la brianzola Sara Fiorin (Team Gauss – Fiorin) e di sette la romagnola Sofia Collinelli (Aromita-Basso Bikes-Vaiano), già vincitrice della competizione juniores nel 2020.

Fidanza ha però dovuto cedere il simbolo del primato già nel corso del secondo appuntamento della gara che ha visto il successo dell’ex compagna Gaia Realini.

La portacolori dell’Isolmant – Premac – Vittoria ha infatti dominato la prova con arrivo a Montefalcione confermandosi fra le scalatrici più promettenti del panorama italiano del ciclismo femminile.

Brava a sfruttare lo strappo presente all’interno del circuito cittadino da ripetere per quattordici volte, Realini è scattata a otto giri della conclusione lasciando sul posto le avversarie e tagliando il traguardo in solitaria.

La pescarese in forza al team orobico ha infatti preceduto di 2’02” la junior Federica Venturelli (Team Gauss – Fiorin) e Giulia Giuliani (GB Team – Pool Cantù) candidandosi così al successo finale.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI