Quantcast
Al "Giocattolo astronauta" della quinta elementare di Ambivere il premio Eureka di Confindustria - BergamoNews
Economia

Al “Giocattolo astronauta” della quinta elementare di Ambivere il premio Eureka di Confindustria

Premiati i migliori progetti dell'iniziativa promossa dal Gruppo Meccatronici: una gara di costruzioni tecnologiche nella quale i bambini hanno il compito di ideare, progettare e costruire un vero e proprio giocattolo mobile lavorando in team

La classe 5° della scuola elementare di Ambivere, Istituto Comprensivo di Mapello, ha vinto il concorso Eureka! Funziona! con il gioco “Giocattolo astronauta”, un gioco da tavolo ambientato nello spazio in cui si devono trasportare oggetti dal pianeta terra alla luna, utilizzando un cestino dotato di movimento.

L’iniziativa è stata promossa dal Gruppo Meccatronici di Confindustria Bergamo, che ha rilanciato a livello territoriale il progetto nazionale di Federmeccanica destinato agli alunni del terzo, quarto e quinto anno delle elementari, ideato in accordo con il Miur e in collaborazione con l’ Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF) e con l’Istituto Italiano di Tecnologia.

Si tratta di una gara di costruzioni tecnologiche nella quale i bambini hanno il compito di ideare, progettare e costruire un vero e proprio giocattolo mobile a partire da un kit sviluppando il lavoro in team, l’interdisciplinarietà e la didattica laboratoriale.

Il format, proposto per il decimo anno, è stato fatto proprio da 9 istituti scolastici della nostra provincia con 22 classi per un totale di 499 bambini che hanno elaborato una sessantina di progetti sul tema della meccanica: il kit da cui gli alunni sono partiti era composto dai pezzi necessari per poter progettare e costruire un giocattolo che per muoversi utilizzasse un motoriduttore.

I migliori progetti, selezionati da una giuria di imprenditori e da un esponente dell’Ufficio Scolastico Territoriale, sono stati presentati questa mattina nel corso di un webinar a cui hanno partecipato 400 alunni e premiati dai vice presidenti del Gruppo Meccatronici Sebastiano Salvi e Alberto Carobbio.

Al secondo posto si è classificata la classe 5°A della primaria di Villa di Serio con il giocattolo “Costa 2022”, una nave dotata di arredi e pale girevoli che le permettono di muoversi sull’acqua.

Terzi, a pari merito, la classe 5° dell’Istituto Bambin Gesù Opera S. Alessandro di Bergamo, con il giocattolo “La ruota panoramica di Bergamo” e la classe 5° del Collegio degli Angeli di Treviglio con il giocattolo “Space Park” con ruota panoramica dei pianeti.

Sono state assegnate due menzioni speciali alla Scuola primaria di Bolgare, classe 3°B e alla Scuola primaria di Sarnico, classi 4° e 5°. Ai progetti selezionati sono stati attribuiti premi per l’acquisto di materiale scolastico.

Il gruppo classe vincitore potrà inoltre partecipare all’evento nazionale online di “Eureka! Funziona!” il 27 maggio, che sarà organizzato come un “TG Eureka! Funziona!” con inviati speciali, conduttori e collegamenti esterni con aziende e studenti.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI