Quantcast
Sorte con Berlusconi: "Forza Italia riparte da Bergamo per tornare il grande partito moderato di sempre” - BergamoNews
La convention

Sorte con Berlusconi: “Forza Italia riparte da Bergamo per tornare il grande partito moderato di sempre” video

Tanti volti noti del partito alla kermesse della Bassa, dove è arrivato anche il Cavaliere

Treviglio. “Sempre in campo per difendere la libertà”: 160 tavoli, da otto persone ciascuna, per un totale di 1280 persone, quelle che lunedì sera hanno partecipato alla convention di Forza Italia, organizzata da Alessandro Sorte, deputato azzurro.

Tanti i personaggi noti nel mondo del politica, ma tante anche le persone comuni che hanno riempito non solo la grande sala interna alla struttura ma anche il piazzale antistante.

Esponenti del movimento, amministratori, ex militanti, ma anche tanti cittadini richiamati alle armi per volere di Sorte. Tra i volti noti, arrivati chi più e chi meno alla kermesse, Gian Antonio Arnoldi, Marco Pagnoncelli ex segretario, Fabio Ferla sindaco di Calvenzano, Roberto Magri, Stefano Benigni, Jonathan Lobati, Enrico Piccinelli, Licia Ronzulli, Alessandra Gallone, Alessandro Cattaneo, Gianfranco Ceci, Anna Maria Bernini, Stefano Mazzoleni, sindaco di Ponte Nossa, Alberto Cirio, i candidati sindaci Giovanni Locatelli, Fabio Carminati, Matteo Perego, Beatrice Bolandrini, sindaco di Brignano e molti altri.

Una festa del partito, popolare, voluta proprio con uno spirito nazional popolare: tavoloni di legno, panche, come ad una festa del popolo e, ad aprire le danze, l’inno d’Italia, con Alessandro Sorte sul palco a fare gli onori di casa. Un quartetto d’archi a suonarlo e tanto di cantanti.

A fare gli onori di casa il deus ex machina Alessandro Sorte: “Siamo qui, tutti insieme, per riportare Forza Italia in doppia cifra, per farlo tornare ad essere il grande partito partito moderato che è sempre stato, con l’obiettivo di farlo, ripartendo proprio dalla terra bergamasca. Ed è proprio con voi che siete qui con me, con gli amministratori e con i cittadini che puntiamo a costruire un pezzo di futuro”.

 

Sorte Berlusconi

 

Licia Ronzulli, neo commissario regionale della Lombardia commenta: “Bentornato a casa, ti aspettavano da tanto. In realtà non sei mai andato via. Siete tantissimi, Forza Italia è viva, è forte, è accattivante, è attraente. C’è voglia di cambiare le cose, dopo 25 anni di storia, noi ci siamo. Soprattutto in un territorio come questo, che ha combattuto e sofferto. L’Italia vi guardava, avete ricostruito la speranza; parlo di idee, di battaglie, di progetti. Parlo anche dei grandi valori che noi difendiamo, come lo scudo fiscale, siamo amici delle famiglie e delle imprese, della casa, il bene più grande che abbiamo, parlo della riforma della giustizia, dei giovani, della natalità: sono solo alcuni esempi di quello che abbiamo fatto negli ultimi mesi. Siamo lontanissimi dalla sinistra, da chi vuole la patrimoniale, da chi impedisce lo sviluppo, da chi parla di reddito di cittadinanza, da chi parla di genitore 1 e 2. Il presidente ci ha chiesto di mettere al sicuro il Paese e noi abbiamo risposto sempre presente. Io sarò al vostro fianco, io porterò il vostro zaino quando sarà troppo pesante, ve lo prometto. Io ho bisogno di voi, del vostro sostegno, della vostra carica, della vostra lealtà. Correrò ogni centimetro di questa regione con la bandiera in mano, andiamo a prenderci il nostro futuro”.

Alberto Cirio, la segue: “Onorato di essere presidente del Piemonte perché Berlusconi ha voluto me. L’aria sta cambiando davvero e tira verso la libertà. Ce ne stiamo accorgendo: il grillismo che stava abbattendo tutte le nostre competenze, è stato superato”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Berlusconi a Treviglio per la convention di Forza Italia
La convention
Berlusconi scalda Treviglio: “Forza Italia deve tornare al 20%, riprendiamoci l’Italia”
Generico maggio 2022
Politica
Berlusconi a Treviglio per la convention di Forza Italia
sorte
La convention
Forza Italia, Alessandro Sorte: “A Treviglio la carica dei 1300 azzurri”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI