Quantcast
Elly Schlein a Bergamo: “Facciamo la nostra parte. Per il pianeta e per i territori” - BergamoNews
Al mutuo soccorso

Elly Schlein a Bergamo: “Facciamo la nostra parte. Per il pianeta e per i territori”

Una scelta inusuale per un primo pomeriggio di una calda domenica ritrovarsi in tanti a discutere con Elly Schlein, vicepresidente dell'Emilia Romagna, del suo libro "La nostra parte"

Bergamo. Una scelta inusuale per un primo pomeriggio di una calda domenica ritrovarsi in tanti, alla sala del Mutuo Soccorso a Bergamo, a discutere con Elly Schlein, vicepresidente  dell’Emilia Romagna, del suo libro “La nostra parte“.

Eppure  chi c’era non è stato deluso dalla chiarezza e dall’entusiasmo dell’autrice che, provocata dagli interventi di rappresentanti delle varie realtà  del nostro territorio,  ha invitato tutti e tutte  a fare la “nostra parte”:  per un’autentica transizione ecologica, del pianeta, certo, ma prima ancora dei territori, dei quartieri e delle periferie, per la redistribuzione della ricchezza, del sapere e del potere,  per la restituzione della dignità e qualità al lavoro di tutti e tutte, per il contrasto alle diseguaglianze di genere, e per la costruzione di una società davvero inclusiva.

Tutto quanto secondo la declinazione della nostra Costituzione.

Molte davvero, guardandoci intorno, sono le energie inespresse, che riempiono le piazze ma lasciano vuote le sedi dei partiti, dei comitati, delle associazioni, e di tutti i mille contenitori che veicolano ciascuno un pezzettino dei  contenuti predetti.

 

Elly Schlein

Si tratta allora di unire i puntini, per leggere il disegno e continuare in ciò che è giusto, come ha insegnato Alex Langer genio politico incompreso e prematuramente scomparso.

Hanno moderato l’incontro Carla Rocca, già sindaco di Solza ora segretaria del circolo tematico del PD intitolato proprio ad Alex Langer e Matteo Rossi, presidente Dess Bg.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI