Quantcast
Sit-in si rilancia sul mercato con una linea di tappeti al Salone del Mobile di Milano - BergamoNews
La novità

Sit-in si rilancia sul mercato con una linea di tappeti al Salone del Mobile di Milano fotogallery

Sit-in si rilancia sul mercato con una linea di tappeti e manti erbosi ecosostenibili per interpretare la contemporaneità della casa, in esclusiva per il "consumatore digitale". La presentazione in anteprima al Salone del Mobile di Milano 2022

Bergamo. Sit-in, il brand italiano di Radici Pietro Industries & Brands Spa, gruppo attivo dal 1950 nel mercato tessile, inizia un nuovo capitolo della sua storia e reinterpreta il concept della pavimentazione tessile che l’aveva reso iconico agli italiani negli anni ’70, lanciando una nuovissima linea di tappeti moderni e manti d’erba sintetica.

IL RILANCIO
Il rilancio di Sit-in è segno del momento storico, proteso a convertire il nostro modo di vivere verso un esempio più etico, sostenibile e proiettato al futuro.

L’investimento che questa azienda italiana di eccellenza nel settore del tessile sta facendo per darci prodotti green, belli e funzionali e con un impatto ambientale sempre più basso, merita di essere annunciato al Salone del Mobile di Milano, che in questa edizione 2022 ruota appunto intorno alla celebrazione dei valori chiave della transizione ecologica e del futuro dell’abitare.

Le caratteristiche dei tappeti Sit-in sintetizzano il desiderio di impegnarci per stare bene nella nostra casa: il calpestare un manto erboso, la modernità del design, il grado di personalizzazione, il ciclo di vita sostenibile e la qualità dei materiali, l’italianità del prodotto e l’acquisto digitale.

IL TAPPETO IN ERBA SINTETICA
Sit-in realizza i suoi manti erbosi interamente negli stabilimenti in provincia di Bergamo a Cazzano Sant’Andrea, in Val Seriana, un luogo sospeso fra storia e natura ai piedi delle Alpi Orobie.

I manti di erba sintetica sono frutto della più avanzata tecnologia Re-turf, 100% made in Italy, riciclabili e sostenibili, altamente drenanti. Le diverse altezze del pelo e i rotoli in larghezza di 2 o 4 metri permettono di soddisfare le molteplici esigenze progettuali con un semplice clic.

IL TAPPETO E IL SALONE DEL MOBILE 2022
In anteprima al Salone del Mobile di Milano, nella due giorni di apertura al pubblico (11-12 giugno 2022 – Quartiere Fiera Milano, Rho), Sit-in presenta una linea di tappeti in edizione limitata ispirati ai lavori della designer Chiara Andreatti, che firma i prodotti Radici Pietro Industries & Brands Spa destinati al mercato B2B.

Pattern astratti, spazi trascendenti e grafie che si ispirano all’illustrazione. La collezione cita l’arte e il design per delineare gli interni più attuali.

“Volevo dare un aspetto materico alle moquette stampate, così ho inserito tratteggi, forme e sfumature irregolari, tipiche del processo artigianale” – dichiara la designer trevigiana Chiara Andreatti, formatasi al fianco di Piero Lissoni, che coniuga la cultura artigianale con le specificità del mondo industriale, e i cui lavori sono stati pubblicati sulle più importanti riviste, nazionali ed internazionali (Domus, AD, Interni, Surface, Rum, Abitare, Wallpaper, Elle Decor, Living, Icon, Ddn).

IL NUOVO E-COMMERCE E I TAPPETI
Una novità per gli interior designer e gli appassionati di Home Decor alla ricerca di nuovi modi per arredare gli spazi domestici: i tappeti Sit-in sono pronti per l’acquisto, grazie al primo e-commerce del marchio.

Il sito, online a partire dal 11 giugno 2022, propone collezioni moderne e familiari, tra cui la “limited edition” presentata in anteprima al Salone del Mobile disponibile in esclusiva per il “consumatore digitale” in tiratura super limitata.

I tappeti sono anche personalizzabili per forma, colore e tipologia di bordatura: a filo, a fettuccia o semiscomparsa e sono realizzati con materiali riciclati e riciclabili, con un processo produttivo nel pieno rispetto dell’ambiente.

“Il progetto e-commerce nasce durante il periodo del lockdown e si è sviluppato nei mesi scorsi coinvolgendo tutta l’azienda attraverso un percorso creativo ed innovativo. Ci poniamo l’obiettivo di raggiungere il cliente finale proponendo tappeti ed erba sintetica per poter trasformare gli spazi in un’esperienza unica da vivere rilanciando lo storico brand Sit-in, rivisto nella forma e nello stile”, dichiara Ivan Palazzi, Amministratore Delegato Radici Pietro Industries & Brands.

“La bellezza, l’innovazione, la sostenibilità, la passione e l’esperienza sono i cinque valori che ci hanno ispirato quotidianamente per poter offrire una vasta gamma di prodotti innovativi ecosostenibili e personalizzati che si differenziano rispetto alla concorrenza. Questo per i clienti significa avere la garanzia di acquistare prodotti esclusivi e di tendenza, nel pieno rispetto della produzione, dello stile e del design Italiano”.

Il tessile italiano è da sempre sinonimo di prestigio e qualità. La filiera della moda e del tessile del complemento d’arredo rappresenta un vero e proprio fiore all’occhiello per la nostra economia e il nostro Paese. Di fronte ai profondi cambiamenti strutturali del comparto, che rappresentano una sfida e richiedono uno sforzo innovativo, Radici Pietro Industries & Brands Spa ha risposto con la digitalizzazione e la sostenibilità.

La sostenibilità non è uno slogan, ma azioni concrete dell’azienda orobica immersa in una valle verdissima da oltre 70 anni, a cui vuole restituire risorse. Un esempio? Il

più recente investimento consentirà di installare 25.000 mq di pannelli fotovoltaici con un risparmio di oltre 700 tonnellate di CO2 all’anno. Ogni prodotto è studiato per essere riciclabile o rigenerabile ed ogni packaging utilizzato è completamente riciclato.

Tutti i prodotti tessuti dai telai vengono controllati e rifiniti a mano per creare un bene solido, che duri nel tempo e non debba essere sostituito dopo pochi anni generando nuove emissioni. Le materie prime utilizzate dall’azienda sono tracciabili e trasparenti e provenienti da partner che condividono la stessa visione sostenibile dell’azienda.

Appuntamento al Salone del Mobile di Milano.
11-12 giugno 2022 – Quartiere Fiera Milano, Rho
Stand S.Project 15 – G22 di Radici Pietro Industries & Brands Spa.

SIT-IN
Sit-in è parte di Radici Pietro Industries & Brands Spa, gruppo attivo dal 1950 nel mercato dei rivestimenti tessili e presente in 90 Stati con 221 dipendenti. Dal 2019 quotato in borsa, Radici Pietro Industries and Brands S.p.A ha chiuso il 2021 con un fatturato di 44,23 milioni di euro.

La storia inizia nel 1950 quando Pietro Radici, con due telai e una piccola filatura, fonda il Tappetificio Nazionale Radici. L’azienda produce tappeti in un processo quasi artigianale per diventare in pochi anni leader nel settore della pavimentazione tessile.

Con la guida di Miro Radici, figlio di Pietro Radici, l’azienda conosce un nuovo periodo di sviluppo. Nel 1972 viene lanciato il brand Sit-in per la produzione di Moquette per il settore residenziale: la moquette Sit-in entra in tutte le case Italiane con la sua promessa di comfort e bellezza.
Nei primi anni duemila viene aggiunta la produzione di erba sintetica per esterni e campi sportivi e l’azienda espande i suoi orizzonti oltreoceano.

Nel giugno 2022 viene rilanciato il brand Sit-in per il consumatore finale, i tappeti e i manti di erba sintetica sono disponibili esclusivamente sull’e-commerce www.sit-in.it.

 

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI