Quantcast
Integrazione Film Festival: al cinema storie d’inclusione e incontro fra identità diverse - BergamoNews
Bergamo

Integrazione Film Festival: al cinema storie d’inclusione e incontro fra identità diverse

La nuova edizione si svolgerà da martedì 10 a domenica 15 maggio alla sala cinematografica Lo Schermo Bianco, all’interno del polo culturale Daste e Spalenga

Bergamo. È tutto pronto per l’inizio di “Integrazione Film Festival”. L’edizione 2022 si svolgerà da martedì 10 a domenica 15 maggio alla sala cinematografica Lo Schermo Bianco, all’interno del nuovo polo culturale Daste e Spalenga di Bergamo.

L’iniziativa, giunta al 16esimo anno, è organizzata da Cooperativa Ruah insieme a Lab 80 film per dare spazio al cinema capace di raccontare l’integrazione tra persone di diversa appartenenza culturale e di premiare chi. Utilizzando il linguaggio del cinema l’obiettivo è provare a immaginare storie di inclusione, di incontro, di interazione e di identità fiere del proprio essere ibride e integre.

Tante le novità di quest’anno, a cominciare dalla location che, in qulità di polo culturale di periferia, si sposa perfettamente con la filosofia di questo festival. Altro cambiamento rispetto agli anni scorsi è il coinvolgimento del regista e direttore della fotografia Amir Ra, a cui è stato affidato il ruolo di co-direttore.

Il cartellone, ricco di titoli, si rivolge al pubblico di tutte le atà con lo scopo di avvicinare quante più persone possibile a questo appuntamento. Non mancheranno, inoltre, tanti eventi collaterali, che renderanno ancor più ricco e coinvolgente il programma.

LE SERATE

Martedì 10 maggio
– dalle 18 alle 19 inaugurazione della mostra “Origines” e proiezione di “Origines – Le Voyage” di Amir Ra;
– alle 20.45 presentazione e proiezione del film fuori concorso “Il legionario” (Italia, 2021, 81’, v.o. it) di Hleb Papou Q&A: con il regista Hleb Papou e gli attori Germano Gentile e Maurizio Bousso

Mercoledì 11 maggio
– alle 20.45 presentazione dei film in concorso e del film fuori concorso “Tuk Tuk” di Mohamed Kheidr, (Egitto, 2021, 26’26’’, v.o. ar sott. en/it)

Giovedì 12 maggio
– dalle 17 alle 19 in piazzale Daste e Spalenga laboratorio di skate con Selin Ardak
– alle 20.45 presentazione dei film in concorso

Venerdì 13 maggio
– dalle 18 alle 19 allo Spazio Agorà Incontro con Marilena Umuhoza Delli e Ian Brennan
h. 20.45•Presentazione dei film in concorso

Sabato 14 maggio
– alle 17 allo Spazio Agorà presentazione del libro e installazione “Lumi-Zimmerfrei”
– alle 20.45 premiazione e proiezione dei film vincitori
Domenica 15 maggio
– alle 15 a Lo Schermo Bianco proiezione per famiglie con bambini dai 7 ai 14 anni

Durante le serate del festival saranno presenti tutti i registi.

Tutti i film saranno visibili in free streaming, a partire dalle specifiche serate in cui saranno proiettati fino alle 24 di domenica 22 maggio cliccando qui.

L’ingresso alle serate di proiezione è gratuito ma è necessaria la prenotazione in sala; l’accesso agli eventi collaterali è libero e gratuito.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI