Quantcast
A Curno il centrodestra punta su Giovanni Locatelli: "Più vicini alle famiglie e stop al consumo di suolo" - BergamoNews
Verso il voto

A Curno il centrodestra punta su Giovanni Locatelli: “Più vicini alle famiglie e stop al consumo di suolo”

Già capogruppo della lista Obiettivo Curno, sarà sostenuto da Fratelli d'Italia, Lega, Forza Italia e dalla civica Curno Oltre

Curno. Si avvicina l’appuntamento elettorale per Curno, dove il 12 giugno i cittadini saranno chiamati alle urne per scegliere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale.

All’appuntamento il centrodestra si presenterà compatto a sostegno della lista “Obiettivo Curno“, espressione di Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e della civica Curno Oltre.

Candidato sindaco è Giovanni Locatelli, una scelta fortemente voluta dai sostenitori e dai componenti della lista e condivisa dal segretario provinciale di Fratelli d’Italia Andrea Tremaglia, dal segretario provinciale della Lega Cristian Invernizzi, dal commissario provinciale di Forza Italia Alessandra Gallone e dalla referente della civica Curno Oltre Francesca Bugini.

Di professione geometra, Locatelli lavora da oltre 30 anni nella Pubblica Amministrazione e attualmente dirige l’Ufficio tecnico di due enti locali in provincia di Bergamo e di Lecco. A Curno ha rivestito, inoltre, diversi ruoli amministrativi, essendo stato membro della Commissione Edilizia, consigliere comunale, assessore con la Giunta Gandolfi, membro della Commissione Urbanistica e, attualmente, capogruppo consiliare di Obiettivo Curno.

In vista delle amministrative 2022, la lista presenta un mix di persone con grande esperienza amministrativa e volti nuovi, con ben 8 componenti su 12 alla loro prima candidatura.

“La lista Obiettivo Curno, pronta ad assumersi l’impegno di amministrare Curno, presenterà proposte concrete, attuabili e volte al futuro, nell’esclusivo interesse dei cittadini del paese, con particolare attenzione ai temi della famiglia, dei soggetti più deboli, della solidarietà, della trasparenza, dell’aggregazione sociale, dello sport, dell’arresto al consumo del suolo e, non meno importante, il recupero dell’identità del nostro paese, al fine di ‘ridare Curno ai Curnesi!’ – fanno sapere – Gli argomenti analizzati con grande attenzione sono, inoltre, la viabilità, l’ambiente, la sicurezza, l’inquinamento, la disgregazione sociale, la qualità della vita, i problemi della terza età e delle nuove generazioni, che, purtroppo, ad oggi, presentano ancora molte criticità irrisolte: per migliorare il benessere dei cittadini Curnesi il candidato sindaco, assieme ai Candidati Consiglieri, incontrerà, nelle prossime settimane, i Cittadini di Curno per individuare, congiuntamente, le soluzioni migliori per superare le criticità esistenti, illustrando loro il proprio programma, tramite volantinaggio, media locali e social”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI