• Abbonati
L'iniziativa

Treviglio, un murales per i 500 anni dal Miracolo della Madonna delle Lacrime

Un’opera pittorica dallo stile moderno realizzata dall’associazione culturale Truequality: la riqualificazione possibile grazie alla partnership nata fra Comitato Treviglio22 e il Centro Commerciale Treviglio

Treviglio. Sabato 14 maggio alle 15.30 in via Leonardo da Vinci a Treviglio verrà inaugurato un nuovo murales realizzato su una parete esterna dell’oratorio Sant’Agostino. Il progetto di riqualificazione della parete si inserisce negli eventi che celebrano il 500esimo anniversario del Miracolo della Madonna delle Lacrime, avvenuto a Treviglio il 28 febbraio del 1522 (www.treviglio22.it). Tra i vari obiettivi del programma di eventi del 500enario si trova infatti anche la realizzazione di progetti con una ricaduta sociale: il murales è uno di questi. Si tratta di un’opera pittorica dallo stile moderno realizzata dall’associazione culturale Truequality, ha una evidente simbologia che richiama al Miracolo e diversi altri elementi che verranno illustrati durante la presentazione.

La riqualificazione è stata possibile grazie a una partnership nata fra Comitato Treviglio22 (organizzatore del 500enario) e il Centro Commerciale Treviglio.

“Per l’anno 2022 il Centro Commerciale Treviglio ha scelto di uscire dal proprio ruolo meramente commerciale per legarsi maggiormente al territorio attraverso iniziative responsabili – spiega Eleonora Pilotta, Shopping Center Manager Treviglio -. La prima di queste è dedicata al rispetto per l’ambiente, argomento supportato dal Centro Commerciale attraverso diverse attività, tra cui l’abbellimento di aree situate all’interno delle realtà trevigliesi che hanno partecipato con grande entusiasmo al progetto. Prima tappa, grazie ad una partnership nata fra Comitato Treviglio22 e il Centro Commerciale stesso, è l’oratorio Sant’Agostino in via Leonardo Da Vinci presso il quale si è deciso di personalizzare una grande parete con un murales realizzato da True Academy; un’opera astratta che richiama da una parte l’ecosostenibilità tanto promossa dal Centro Commerciale tramite l’utilizzo di cromie particolari legate alla terra e alla vegetazione, dall’altra la commemorazione del Cinquecentenario del Miracolo della Madonna delle Lacrime”.

“La riqualificazione degli oratori è una progettualità che ricade fra gli intenti che ci siamo prefissati come Comitato Organizzatore dei 500 anni del Miracolo della Madonna delle Lacrime – aggiunge Luca Secchi, comitato Treviglio22 -. In questo anno così importante per la nostra comunità vogliamo porre le basi anche per attività sociali che durino nel tempo. A sposare immediatamente questa filosofia abbiamo trovato il sostegno della Direttrice del Centro Commerciale di Treviglio, Eleonora Pilotta, con la quale abbiamo siglato una partnership preziosa. Il primo progetto che sarà completamente sostenuto dal Centro Commerciale di Treviglio sarà la riqualificazione della parete dell’Oratorio di Sant’Agostino che si affaccia su via Leonardo da Vinci con un’opera di street art. Un’attività che punta a rilanciare l’oratorio come punto importante di aggregazione per i giovani”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI