Soccorsa dall'ambulanza

Stezzano: donna azzannata alla schiena da un cane al guinzaglio, la padrona scappa

Il fatto è avvenuto intorno alle 13.15 in via Sora. La Polizia locale ha provato a rintracciare la padrona dell'animale con un controllo delle abitazioni nella zona dov'è avvenuta l'aggressione

Stezzano. Una donna di 55 anni è stata aggredita da un cane in via Sora a Stezzano, intorno alle 13.15 di sabato.

La signora stava camminando quando, improvvisamente, ha sentito un forte dolore alla schiena e qualcosa che la mordeva.

Quando si è voltata per capire cos’era accaduto, ha visto un cane al guinzaglio tenuto da un’altra donna che, invece di soccorrerla, si è data alla fuga.

Dolorante per il profondo morso subito, la 55enne ha chiamato i suoi familiari e i soccorsi. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 e una pattuglia della Polizia locale di Stezzano. La donna ha raccontato quanto accaduto e gli agenti l’hanno accompagnata nelle abitazioni di proprietari di cani intorno alla via dov’è avvenuto il fatto, per tentare un riconoscimento e risalire quindi alla padrona.

L’animale che ha ferito la signora era di mezza taglia, con il pelo nero e liscio e nessuno di quelli controllati corrispondeva alla descrizione.

La 55enne è stata portata al pronto soccorso dell’Humanitas Gavazzeni per essere medicata. Intanto proseguono le indagini per risalire alla proprietaria del cane, che probabilmente è scappata in auto.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI