Quantcast
Dalmine, vestiti di verde contestano le scelte "poco ecologiche" della Giunta - BergamoNews
Sabato la protesta

Dalmine, vestiti di verde contestano le scelte “poco ecologiche” della Giunta

Dopo il taglio degli alberi nelle vie Buttaro e Verdi, le opposizioni e le associazioni organizzano un presidio per una nuova tutela dell'ambiente

Dalmine. L’hanno chiamata “Di tutt’altra natura” e, per parteciparvi, è necessario un dress code: vestirsi di verde.

È la manifestazione indetta per sabato 7 maggio alle 14 dalle liste civiche Nostra Dalmine, Insieme per Dalmine, Dalmine Bene Comune, dalla sezione locale del Pd, dalla Cgil, l’Arci, l’Acli e l’Anpi. Il ritrovo è al parco di via Buttaro e gli organizzatori invitano cittadini e associazioni a partecipare.

Il motivo dell’iniziativa riguarda la tutela del verde dalminese e nasce dopo che, nelle ultime settimane, si sono verificati diversi tagli di alberi nelle vie Verdi e Buttaro per far posto alla nuova pista ciclabile in fase di realizzazione.

“Abbiamo assistito ad alcune scelte nel nostro Comune che vanno nella direzione opposta alla tutela dell’ambiente e della natura – si legge nell’annuncio dell’evento -. Il cantiere di realizzazione delle piste ciclabili su via Verdi e via Buttaro ha sacrificato alberature storiche, un vero paradosso, e previsto la realizzazione di un nuovo parcheggio in una zona verde”.

Non solo: “Il piano del traffico si concentra quasi esclusivamente sull’utilizzo dell’automobile, promuovendone l’impiego persino per gli studenti universitari in arrivo a Dalmine. E il documento di programmazione che pianifica le azioni del prossimo triennio non raccoglie le grandi sfide che richiederebbe la transizione ecologica. Per questo motivo, abbiamo deciso di far sentire la nostra voce e dimostrare che un’alternativa esiste. Ci troviamo tutti per riportare l’ambiente al centro dell’azione amministrativa di Dalmine”.

L’iniziativa vuole essere anche un momento per “raccontarci la nostra visione del futuro – spiega Fabio Tiraboschi di Nostra Dalmine -. Posizioneremo un cartellone dove chi vorrà potrà attaccare un post-it o scrivere un’idea, un suggerimento per una Dalmine più green. Sarà un manifesto del futuro, che ci servirà anche come base per stilare il programma elettorale in vista delle prossime elezioni amministrative “.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI