Quantcast
Roncelli Costruzioni, con il Super Ecobonus 110% edifici meno energivori: “Diamo beneficio all’ambiente” - BergamoNews
Costruiamo sostenibile - ance bergamo

Roncelli Costruzioni, con il Super Ecobonus 110% edifici meno energivori: “Diamo beneficio all’ambiente” fotogallery video

Il Super Ecobonus 110% oggi consente di fare dei veri e propri salti energetici, grazie soprattutto all’aiuto di imprese competenti. Ne è un esempio Roncelli Costruzioni Srl, ditta di Brembate Sopra, che ha ricevuto un’importante commessa per una riqualificazione a Curno

Curno. La cura dell’ambiente passa dalle azioni che ogni giorno mettiamo in campo quando siamo fuori casa e quando siamo dentro casa. Ma è possibile farlo anche con la propria abitazione. Il Super Ecobonus 110% oggi consente di fare dei veri e propri salti energetici, grazie soprattutto all’aiuto di imprese competenti. Ne è un esempio Roncelli Costruzioni Srl, ditta di Brembate Sopra che ha ricevuto un’importante commessa per una riqualificazione a Curno in via Emilia.

Si tratta di due palazzine per un totale di 24 appartamenti. Edificato negli anni ’80, il complesso necessitava di importanti interventi. L’ingegner Gianluca Calabri, che ha redatto la progettazione, descrive lo stato di partenza: “Da un punto di vista energetico, si presentava con una situazione di fatto nella media, aderente all’anno di costruzione. La classificazione energetica era intorno alla classe E, con un consumo di energia primaria attestato sui 150 chilo watt ora per metro quadro annuo e visto il trascorso di quarant’anni necessitava di un’opera di riqualificazione energetica. A quel punto si è pensato a un progetto che riqualificasse tutto il comparto”.

Fondamentali sono stati gli incentivi per le ristrutturazioni: “Il Super Ecobonus ci ha dato la possibilità di pensare a interventi di riqualificazione energetica generali atti a diminuire il consumo di energia primaria. Si è pensato di procedere con l’isolamento delle strutture verticali – le pareti – e l’isolamento delle strutture orizzontali, rappresentate dalle coperture piane. Poi si è pensato a interventi trainati, ovvero la sostituzione dei serramenti e, in 16 appartamenti, alla sostituzione dei generatori di calore”. Il risultato finale è evidente anche dal salto delle classi ottenuto. “Questo lavoro di efficientamento energetico ha permesso alla palazzina di passare da una classe E ad una classe A1, intorno ai 70 chilo watt ora per metro quadro annuo; in conclusione sono stati dimezzati i consumi energetici, cioè i fabbisogni termici”.

Interventi che hanno un minore impatto sull’ambiente. “Grazie al Super Ecobonus si dà la possibilità ai condomini, che statisticamente, visto il periodo di edificazione del comparto immobiliare del territorio italiano, sono in una classe abbastanza alta, tra la E e la G, di poter fruire di queste agevolazioni per riqualificare gli edifici in maniera tale da trasformarli da energivori a edifici “virtusi” cioè con minor produzione di anidride carbonica, andando così a dare un beneficio all’ambiente limitando le emissioni clima – alteranti che giornalmente immettiamo nell’atmosfera.
I lavori della Roncelli Costruzioni sono durati nove mesi. Il cantiere si è aperto nel giugno 2021 ed è terminato a marzo. Non senza difficoltà, alle quali però l’impresa ha saputo porre un argine.

“In questi mesi di lavori – spiega Federico Roncelli, tecnico nell’azienda di famiglia – abbiamo avuto dei problemi di reperibilità dei materiali, come tutti hanno in questo periodo, ma grazie ad un’organizzazione ante lavori ed a collaboratori disponibili e strutturati siamo riusciti a sopperire a queste necessità di materie prime e alle continue variazioni dei prezzi in modo da consentire al cantiere di avere una continuità nelle lavorazioni. Siamo riusciti a rispettare i tempi che inizialmente avevamo programmato – prosegue Federico – anche grazie alla collaborazione dei condomini che sono stati collaborativi e dell’amministratore – Studio Della Chiesa , che ci ha sempre assecondato nelle nostre necessità e ci ha sempre dato disponibilità”.

Federico rappresenta la terza generazione di Roncelli Costruzioni, ditta di circa 60 dipendenti fondata da suo nonno, passata poi a suo padre e agli zii e nella quale il 28enne ha fatto ingresso da sette anni. All’interno dell’impresa Federico si occupa proprio di riqualificazione energetica: “Nell’azienda mi occupo di gestione delle nuove commesse e dell’efficientamento energetico, un tema molto affrontato ultimamente, che ci consente di effettuare interventi su condomini e abitazioni per renderli più efficienti”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI