Quantcast
A Bergamo 41 nuovi medici, Giupponi: "Sospiro di sollievo per 13mila cittadini" - BergamoNews
Ats

A Bergamo 41 nuovi medici, Giupponi: “Sospiro di sollievo per 13mila cittadini”

Avranno fino a un massimo di 1800 assistiti e serviranno a ricoprire le numerose caselle vuote sul territorio

Martedì 3 maggio si è concluso, con la discussione della tesi, il corso di formazione specifica in medicina generale, triennio 2018/2021, per 41 professionisti del polo didattico di Bergamo.

E’ il primo gruppo di futuri medici di assistenza primaria che ha frequentato il corso con la nuova impostazione organizzativa che vede le 8 ATS lombarde quali sedi del polo didattico.

Si tratta dei dottori e delle dottoresse Angeli Martina, Azzarà Domenico, Barbolini Erika, Bebawy Sara, Blanda Giulia Maria, Caccia Arianna, Calabria Christian, Carlotti Andrea, Cividini Claudia, Colleoni Claudio, Cornali Mauro, De Carlo Luigina, De Ruschi Sara, Di Lernia Kristian, Elkawwas Mohamed, Ferhati Refije, Grattieri Roberto, Lillo Rossella, Liotta Eloisa, Masi Anna, Milesi Marta, Mondo Elena, Munteanu Raisa, Pasat Ana, Pedroni Martina, Pezzotta Morgana, Ratuk Eugenia, Rizzini Andrea, Romelli Michela, Rossi Andrea, Rossi Eleonora, Rota Sperti Arianna, Rovetta Veronica, Rutkouskaya Valeryia, Sessa Francesca, Spreafico Alessio, Stanojevic Miroslav, Tibaldi Paola, Viola Maria Sofia, Viola Simone, Zaninelli Erica.

Da mercoledì gli ex tirocinanti del corso, adesso medici titolari, potranno aumentare il numero dei propri assistiti fino a un massimo di 1800 pazienti oltre ad andare a ricoprire le numerose caselle vuote sul territorio.

Nei prossimi mesi, con la riapertura del bando per il conferimento della titolarità per un ambito territoriale, tutti i neodiplomati potranno aprire il loro ambulatorio.

“L’arrivo di nuovi medici porterà un sospiro di sollievo al nostro territorio – dichiara Massimo Giupponi, Direttore Generale di ATS Bergamo – da oggi infatti quasi 13.000 cittadini bergamaschi potranno avere un nuovo medico di medicina generale. Ringrazio tutti i neo-diplomati per aver terminato questo percorso non semplice e per essere stati già operativi sul territorio con svariate attività, dalle USCA alla Continuità Assistenziale alla copertura di incarichi provvisori. Siete una risorsa fondamentale e preziosa. Attendiamo ora il secondo gruppo di professionisti che si diplomerà a luglio”

Sono 42 invece i tirocinanti che hanno intrapreso il corso di formazione del triennio 2021-2024 iniziato il 29 aprile scorso, per i quali il polo didattico di Bergamo ha già organizzato il tirocinio ospedaliero e territoriale, in collaborazione con le tre ASST del territorio e del privato accreditato.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
carnevali sanità
L'emendamento
Sì alla proposta Carnevali: sale a 1000 il numero di pazienti assistiti dai medici in formazione
medici di base
Giovedì 21 aprile
Bergamo, mancano medici di base: sindacati in presidio alla sede locale della Regione
marinoni guido
L'allarme
Stress da lavoro, crescono i disagi dei medici: “Situazione preoccupante anche a Bergamo”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI