• Abbonati
Sul portale della regione

Fragili e over 60: al via le vaccinazioni Covid nelle farmacie

Dal 29 aprile si potrà chiedere la somministrazione del terzo e quarto richiamo nei punti che aderiscono alla campagna vaccinale

Da oggi, 29 aprile, anche le persone con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti di età pari o superiore ai 60 anni possono prenotare l’appuntamento sul Sistema Regionale per ricevere la somministrazione della terza (prima dose di richiamo/booster) e quarta dose (seconda dose di richiamo/booster) di vaccino anti Covid-19, presso le Farmacie Territoriali aderenti alla Campagna Vaccinale anti COVID-19.

In fase di prenotazione tramite il portale regionale occorre selezionare “farmacia” come luogo di somministrazione e verranno mostrati gli appuntamenti disponibili.

Se la farmacia individuata non è presente nel portale può essere contattata direttamente ai recapiti diretti presenti sul portale dell’Ats.

La seconda dose di richiamo può essere somministrata dopo almeno 4 mesi (120 giorni) dalla prima dose di richiamo e, al momento, non è indicata per i soggetti che abbiano contratto l’infezione da SARS-CoV-2 successivamente alla somministrazione della prima dose di richiamo.

La terza dose di richiamo invece può essere somministrata dopo almeno 4 mesi (120 giorni) dal completamento del ciclo vaccinale primario.

“Ringraziamo tutte le farmacie che hanno aderito al Protocollo Nazionale per la somministrazione della vaccinazione anticovid e che hanno dato supporto agli Hub vaccinal presenti nella Bergamascai. Garantire la continuità della campagna vaccinale è un obiettivo fondamentale di prevenzione e di tutela della salute pubblica e il sostegno del territorio è e rimane il nostro punto di forza”, dichiara Massimo Giupponi, Direttore Generale di ATS Bergamo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI