• Abbonati
L'intervista

L’ex atalantino Gosens: “Per sempre grato a Gasp, mi ha detto che l’Inter era la scelta giusta”

Il tedesco passato all'Inter a gennaio: "Non abbiamo avuto un grande rapporto, soprattutto all'inizio, ma poi la situazione è cambiata"

L’ex atalantino Robin Gosens, a gennaio passato all’Inter, ha rilasciato delle dichiarazioni a Dazn Germania, parlando dell’avventura all’Atalanta: “Gli inizi non sono stati semplici, ho incontrato tante resistenze. L’allenatore non si fidava di me e avevo la sensazione di non far parte della squadra. Mi sentivo la quinta scelta, non capivo la lingua e cosa volesse da me il tecnico, nessuno me lo spiegava davvero. Stava a me capire come potevo cavarmela”.

Il punto più basso proprio in Germania: “Ero stato gettato nella mischia contro il Borussia Dortmund per poi essere incolpato della sconfitta. Qualcosa, dentro di me, è crollato. Dopo la partita ho chiamato mio padre e gli ho detto: ‘Credo che venire qui sia stato un errore, dobbiamo guardarci intorno in vista della prossima stagione. Non penso di poter restare ancora’”.

Poi la svolta: “Qualche tempo dopo la gara di Dortmund, il mio rivale in squadra (Spinazzola, Ndr) si è rotto il legamento crociato. All’improvviso ero diventato l’unica opzione, il mister doveva farmi giocare. Da allora è cambiato tutto. Nella mia testa si è creato un senso di libertà”.

Alla fine Gasperini si è rivelato una figura importante per l’esplosione definitiva: “E’ un genio quando si tratta di costruire la squadra e instillare le tattiche. Da lui ho imparato moltissimo. Non abbiamo avuto un grande rapporto, soprattutto all’inizio, ma poi la situazione è cambiata. Mi ha rivelato di non aver mai avuto un giocatore capace di migliorarsi così tanto e che l’Inter, in questa fase, era la scelta giusta per me. Alla fine l’ho salutato calorosamente”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
leggi anche
duvan zapata
Atalanta
Zapata in doppia cifra per 6 anni: un record alla pari con Immobile
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI