Quantcast
Tesmec approva il bilancio 2021: ricavi per 194,3 milioni di euro - BergamoNews
Grassobbio

Tesmec approva il bilancio 2021: ricavi per 194,3 milioni di euro

L’Assemblea ha approvato il Bilancio d’Esercizio al 31 dicembre 2021 della Capogruppo Tesmec Spa, che chiude con un Risultato Netto negativo per 0,8 milioni di euro

Grassobbio. L’Assemblea degli Azionisti di Tesmec Spa. Società a capo di un gruppo leader nel mercato delle tecnologie dedicate alle infrastrutture (reti aeree, interrate e ferroviarie) per il trasporto di energia elettrica, di dati e di materiali (petrolio e derivati, gas e acqua), nonché di tecnologie per la coltivazione di cave e miniere di superficie, si è riunita in data odierna in sede ordinaria, in unica convocazione, e ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno.

In dettaglio, l’Assemblea ha approvato il Bilancio d’Esercizio al 31 dicembre 2021 della Capogruppo Tesmec Spa, che chiude con un Risultato Netto negativo per 0,8 milioni di euro, rispetto ad un Risultato Netto negativo per 0,4 milioni di euro registrato al 31 dicembre 2020, deliberando la proposta del Consiglio di Amministrazione dello scorso 11 marzo di coprire la perdita netta mediante l’utilizzo della riserva straordinaria.

Nel corso della seduta odierna è stato, inoltre, presentato il Bilancio Consolidato relativo all’esercizio 2021. Al 31 dicembre 2021 il Gruppo Tesmec registra Ricavi pari a 194,3 milioni di euro, in incremento rispetto ai 170,6 milioni di euro al 31 dicembre 2020, grazie a una crescita significativa, in particolare, dei settori Ferroviario e Energy. L’EBITDA risulta pari a 28,1 milioni di euro, in aumento rispetto ai 21,0 milioni di euro al 31 dicembre 2020 grazie all’importante contributo dei business Ferroviario ed Energy Automation. L’EBIT al 31 dicembre 2021 del Gruppo Tesmec è pari a 5,7 milioni di euro, in miglioramento rispetto al risultato negativo per 0,9 milioni di euro al 31 dicembre 2020. L’Utile Netto consolidato al 31 dicembre 2021 del Gruppo Tesmec risulta pari a 1,2 milioni di euro, in forte aumento rispetto al risultato negativo per 6,8 milioni di euro al 31 dicembre 2020. L’Indebitamento Finanziario Netto è pari a 121,0 milioni di euro, rispetto ai 104,4 milioni di euro al 31 dicembre 2020, con una variazione legata principalmente all’aumento del capitale circolante operativo, in particolare alla voce magazzino, che risulta cresciuto per far fronte alle tensioni sul mercato degli approvvigionamenti e dei noli e per il ritardo nella consegna dei prodotti finiti.

Nel corso della seduta odierna è stata, infine, presentata la Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario 2021, redatta ai sensi del D. Lgs. 254/2016, in conformità ai “Global Reporting Initiative Sustainability Reporting Standards”. La strategia di Tesmec è focalizzata sull’integrazione dei principi ESG nel proprio percorso di crescita e in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite e con le priorità identificate nel piano di sostenibilità. Il Gruppo mira, in particolare, all’incremento della quota di soluzioni tecnologiche green & digital, ponendo particolare attenzione alle questioni climatiche.

A tal proposito, in accordo con quanto previsto dal Regolamento (UE) 2020/852 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 giugno 2020 relativo all’istituzione di un quadro che favorisca gli investimenti sostenibili e recante modifica del regolamento (UE) 2019/2088, c.d. Regolamento Tassonomia, Tesmec, nella Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario rende pubblica la quota dei ricavi, delle spese in conto capitale (Capex) e delle spese operative (Opex) “taxonomy-eligible” ovvero quelle attività sostenibili, elencate dalla Tassonomia all’interno degli Atti Delegati. In dettaglio, circa il 46% dei Ricavi, il 30% del Capex e il 38% dell’Opex sono ammissibili ai sensi della Tassonomia.

Per maggior informazioni si rimanda al relativo paragrafo della Dichiarazione Non Finanziaria consolidata. La Politica di Sostenibilità del Gruppo, approvata dal Consiglio di Amministrazione della Società, definisce i principi che guidano Tesmec nel contribuire allo sviluppo di un business responsabile sotto il profilo economico, sociale ed ambientale lungo tutta la catena del valore, al fine di creare impatti positivi e minimizzare quelli negativi e di generare valore sia per l’azienda che per tutti gli stakeholder.

Il Bilancio di Esercizio approvato dall’assemblea degli Azionisti, così come il Bilancio Consolidato e la Dichiarazione Consolidata Non Finanziaria esaminati dalla stessa, sono i medesimi documenti e riportano le medesime informazioni contabili e non finanziarie approvate dal Consiglio di Amministrazione dello scorso 11 marzo 2022 e comunicate al mercato nella medesima data, corredate della dichiarazione del dirigente preposto ai sensi dell’art. 154-bis, comma 2, del D. Lgs. 58/1998 (“Testo Unico della Finanza”).

Nella seduta odierna, l’Assemblea degli Azionisti ha, altresì, nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione di Tesmec Spa, preventivamente definendone il numero dei componenti e la durata dell’incarico, ed ha stabilito i relativi compensi.

tesmec 7'0 anni
Ambrogio Caccia Dominioni

Nel Consiglio di Amministrazione, che resterà in carica fino all’Assemblea degli Azionisti di approvazione del Bilancio d’Esercizio al 31 dicembre 2024, risultano eletti:

Ambrogio Caccia Dominioni, Gianluca Bolelli, Lucia Caccia Dominioni, Caterina Caccia Dominioni, Paola Durante, Simone Andrea Crolla, Emanuela Teresa Basso Petrino, Nicola Iorio, Antongiulio Marti e Guido Luigi Traversa, tutti tratti dalla lista presentata dal socio di controllo TTC S.r.l., titolare in via diretta del 47,813% del capitale sociale di Tesmec Spa.

L’Assemblea degli Azionisti ha, altresì, confermato Ambrogio Caccia Dominioni quale Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società.

Gli Amministratori Paola Durante, Simone Andrea Crolla, Emanuela Basso Petrino e Guido Luigi Traversa hanno attestato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza previsti dall’art. 148, comma 3, TUF (richiamato dall’art. 147-ter, comma 4, del TUF), nonché dal Codice di Corporate Governance promosso da Borsa Italiana Spa. Il Consiglio risulta così composto da 4 Amministratori indipendenti su un totale di 10 componenti.

L’Assemblea degli Azionisti ha, inoltre, proceduto a nominare il nuovo Collegio Sindacale, definendone i relativi compensi. Il Collegio Sindacale di Tesmec S.p.A., che resterà in carica fino all’Assemblea di approvazione del Bilancio d’Esercizio al 31 dicembre 2024, risulta composto dai seguenti membri, tratti dall’unica lista presentata da parte del socio di controllo TTC Srl:

Simone Cavalli, Laura Braga e Attilio Massimo Franco Marcozzi, in qualità Sindaci Effettivi;
Maurizio Parni e Alice Galimberti, in qualità di Sindaci Supplenti.

Simone Cavalli è stato, inoltre, confermato Presidente del Collegio Sindacale.

L’elezione dei membri dell’organo amministrativo e di quello di controllo è avvenuta con voto di lista secondo le modalità stabilite dagli articoli 14 e 22 dello Statuto Sociale.

I curricula dei componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale sono disponibili sul sito Internet della società www.tesmec.com, nella sezione Investor Relation/Governance/Organi Sociali.

L’Assemblea degli Azionisti ha, inoltre, deliberato in senso favorevole in merito alla Prima Sezione della Relazione sulla Remunerazione e sui compensi corrisposti ai sensi dell’articolo 123-ter del D. Lgs. 58/1998 e dell’art. 84-quater del Regolamento Consob n. 11971/1999 ed ha altresì autorizzato il Consiglio di Amministrazione, per un periodo di 18 mesi, ad acquistare sul mercato regolamentato azioni ordinarie di Tesmec sino al 10% del capitale sociale della Società e nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato dalla Società o dalla società controllata che dovesse procedere all’acquisto. In particolare, l’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, anche tramite società controllate, è stata concessa per perseguire le seguenti finalità:

a. adempiere agli obblighi derivanti da programmi di opzioni su azioni o altre assegnazioni di azioni ai dipendenti o ai membri degli organi di amministrazione o di controllo della Società o di società controllate o collegate, al fine di incentivare e fidelizzare dipendenti (ivi incluse eventuali categorie che, alla stregua della legislazione, di volta in volta vigente, vengano agli stessi equiparate), collaboratori, amministratori della Società e/o di società dalla stessa controllate e/o altre categorie di soggetti (quali agenti anche non monomandatari) discrezionalmente scelti dal Consiglio di Amministrazione, come di volta in volta ritenuto opportuno dalla Società;

b. soddisfare eventuali obblighi derivanti da strumenti di debito che siano convertibili in strumenti azionari;

c. compiere operazioni successive di acquisto e vendita di azioni, nei limiti consentiti dalle prassi di mercato ammesse, ivi comprese operazioni di sostegno della liquidità del mercato, così da favorire il regolare svolgimento delle negoziazioni ed evitare movimenti dei prezzi non in linea con l’andamento del mercato;

d. consentire l’utilizzo delle azioni proprie nell’ambito di operazioni connesse alla gestione corrente e di progetti industriali o finanziari coerenti con le linee strategiche che la Società intende perseguire o altre operazioni straordinarie di interesse della Società, in relazione ai quali si concretizzi l’opportunità di scambio, permuta, conferimento, cessione o altri atti di disposizione delle azioni;

e. procedere ad acquisti di azioni proprie possedute da dipendenti della Società o delle società dalla stessa controllate e assegnate o sottoscritte a norma degli artt. 2349 e 2441, comma 8, del codice civile ovvero rivenienti da piani di compensi approvati ai sensi dell’art. 114-bis del TUF;

f. cogliere opportunità di mercato anche attraverso l’acquisto e la rivendita delle azioni ogniqualvolta sia opportuno sia sul mercato sia (per quel che riguarda l’alienazione) nei c.d. mercati over the counter o anche al di fuori del mercato purché a condizioni di mercato.

L’autorizzazione include, altresì, la facoltà di disporre successivamente (in tutto o in parte ed anche in più volte) delle azioni in portafoglio, anche prima di aver esaurito il quantitativo massimo di azioni acquistabili ed eventualmente di riacquistare le azioni stesse in misura tale che le azioni proprie detenute dalla Società e, se del caso, dalle società da questa controllate, non superino il limite stabilito dall’autorizzazione. Le quantità ed il prezzo alle quali verranno effettuate le operazioni rispetteranno le modalità operative previste dai regolamenti vigenti.

L’autorizzazione odierna sostituisce l’ultima autorizzazione deliberata dall’Assemblea degli Azionisti del 22 aprile 2021 ed in scadenza a ottobre 2022. La delibera avente ad oggetto l’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie è stata approvata con il voto favorevole della maggioranza dei soci di Tesmec presenti in assemblea diversi dal socio di maggioranza e, pertanto, ai sensi dell’art. 44-bis del Regolamento Emittenti le azioni che saranno acquistate dall’Emittente in esecuzione di tale delibera saranno incluse nel capitale sociale dell’Emittente su cui calcolare la partecipazione rilevante ai fini dell’art. 106, commi 1, 1-bis, 1-ter e 3 lett. b) del TUF.

Nella giornata odierna, a seguito dell’Assemblea degli Azionisti, si è, altresì, riunito il nuovo Consiglio di Amministrazione di Tesmec Spa.

Il Consiglio di Amministrazione ha, quindi, confermato Ambrogio Caccia Dominioni, già Presidente della Società, anche quale Amministratore Delegato di Tesmec Spa. Il Consiglio, inoltre, ha conferito le deleghe e i poteri e ha confermato Gianluca Bolelli quale Vice Presidente.

Il Consiglio di Amministrazione ha, inoltre, valutato l’indipendenza ai sensi dell’art. 148, comma 3 del TUF (applicabile agli amministratori ex art. 147-ter, comma 4, del TUF) e del Codice di Governance promosso da Borsa Italiana per quanto riguarda i consiglieri Paola Durante, Simone Andrea Crolla, Emanuela Basso Petrino e Guido Luigi Traversa. Il Collegio Sindacale ha verificato la corretta applicazione dei criteri e delle procedure di accertamento adottati dal Consiglio per valutare l’indipendenza dei propri componenti.

In esecuzione a quanto previsto dalle Istruzioni al Regolamento di Borsa, art. IA.2.6.7, comma 3, sono state dichiarate dai Consiglieri le seguenti partecipazioni azionarie in Tesmec Spa: Ambrogio Caccia Dominioni n. 915.600, Gianluca Bolelli n. 593.600, Caterina Caccia Dominioni n. 55.700 e Lucia Caccia Dominioni n. 55.700.

Inoltre, il Consiglio ha accertato la sussistenza in capo ai membri del Collegio Sindacale dei requisiti di professionalità e onorabilità, ai sensi dell’art. 148, comma 4, del TUF e del Decreto del Ministro della Giustizia n. 162 del 20 marzo 2000.

Nella giornata odierna si è altresì riunito il Collegio Sindacale per verificare il possesso in capo ai sindaci dei requisiti di indipendenza previsti dall’art. 148, comma 3, del TUF e del Codice di Corporate Governance, ritenendo sussistenti i predetti requisiti anche in capo al Presidente Simone Cavalli nonostante lo stesso abbia ricoperto la carica di membro del Collegio Sindacale per un periodo di oltre nove anni. Il Consiglio ha preso atto della predetta valutazione del Collegio Sindacale circa il possesso in capo ai sindaci dei requisiti di indipendenza previsti dall’art. 148, comma 3, del TUF e del Codice di Corporate Governance.

Il Consiglio di Amministrazione ha, altresì, provveduto al rinnovo, ai sensi del Codice di Corporate Governance, dei Comitati Interni, determinandone i relativi compensi. Fanno parte del Comitato per il Controllo, Rischi e Sostenibilità e Operazioni Parti Correlate: l’avv. Emanuela Teresa Basso Petrino (Presidente), il dott. Simone Andrea Crolla e l’ing. Guido Luigi Traversa.

Fanno invece parte del Comitato per la Remunerazione e le Nomine: l’avv. Emanuela Teresa Basso Petrino (Presidente), il dott. Antongiulio Marti e l’avv. Caterina Caccia Dominioni.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI